Arredamento

Mobili bagno: sospesi, a terra o con piedini?

Scegliere il mobile bagno che soddisfa il proprio gusto estetico e le esigenze di funzionalità non è complicato. Ma è importante valutare prima tutti i pro e i contro delle varie tipologie: da quelli sospesi a quelli a terra passando per il modello "ibrido" con i piedini.

Scegliere il mobile bagno che soddisfa il proprio gusto estetico e le esigenze di funzionalità non è complicato. Ma è importante valutare prima tutti i pro e i contro delle varie tipologie: da quelli sospesi a quelli a terra passando per il modello "ibrido" con i piedini.

Estetica e funzionalità sono due elementi che devono sempre andare di pari passo nella scelta dei mobili bagno. Il bagno, infatti, oggi è sempre più un luogo da vivere, uno spazio intimo dove la cura del corpo incontra anche quella del benessere tout court. Ecco perché anche la scelta dell’arredo bagno e del mobile da bagno va fatta con ponderazione in modo da soddisfare tutte le esigenze di gusto e praticità di chi vive la casa. 

Mobili bagno: tutte le tipologie

Quando progettate o pensate di ristrutturare e rinnovare il bagno, dopo le varie valutazioni strutturali e la scelta dello stile che più vi piace, potreste trovarvi di fronte all’ennesimo dilemma: quale mobile da bagno scegliere tra tutte le tipologie disponibili. 

Essere indecise tra mobile sospeso o a terra oppure pensare a una soluzione con i piedini (il cosiddetto modello ibrido) non è per nulla strano. La scelta, infatti, si basa su vari considerazioni che non sono solo quelle delle dimensioni dell’ambiente e degli spazi a disposizione. Dovrete, infatti, fare i conti con la tenuta della parete per capire se un mobile sospeso possa essere preso in considerazione o sia un’opzione da non valutare affatto. E dovrete anche immaginare la vostra idea di estetica all'interno di un sistema bagno completo.

Detto questo, ricordate che, in linea di massima, ci sono tipologie di mobili più adatte a un certo stile più che a un altro – è abbastanza frequente che i mobili bagno moderni siano proprio in versione sospesa - ma che basta lasciarsi guidare dal buon gusto e dalla ricerca di funzionalità per trovare il mobile bagno più adatto alle proprie esigenze e ovviamente valutando vantaggi e svantaggi di ogni tipologia

Mobili bagno sospesi: pro e contro 

Leggero e lineare, il mobile da bagno sospeso dona sicuramente al bagno quel certo non so che di sofisticato. È la soluzione migliore se non amate inutili ingombri e assicura una certa agilità nella pulizia del pavimento. Inoltre, si caratterizza come la scelta più adatta se si vuole donare all’ambiente una sensazione di maggiore ampiezza, per questo sono sicuramente l'ideale per arredare un bagno piccolo. Scelta pratica, si presta a molti stili ed è riconducibile sia all’arredo bagno moderno sia al mobile per bagno classico. 

Pro e contro dei mobili bagno sospesi

C’è però anche qualche svantaggio legato ai mobili da bagno sospesi. Il suo peso, infatti, grava sulla parete e non sempre può essere installato. Lo spazio di contenimento è minore rispetto a un modello a terra, ma a questo si può ovviare prevedendo un top sospeso con lavabo abbinato a delle basi sospese a un’altezza inferiore. 

Il mobile da bagno a terra: pro e contro

I pro e i contro del mobile da bagno a terra (o non sospeso) sono esattamente quelli inversi ai mobili sospesi. Un mobile da bagno a terra, infatti, non ha problemi di peso, perché poggia a pavimento e di conseguenza non è necessario forare le piastrelle. Inoltre può essere spostato in altre parti della stanza e, ovviamente, c’è anche la possibilità di sfruttare tutto lo spazio contenitivo in altezza come nel caso di un mobiletto bagno salvaspazio. 

Pro e contro dei mobili bagno a terra

Per quanto riguarda gli svantaggi, invece, c’è da considerare che un mobile a terra può risultare un po’ pesante esteticamente e, allo stesso tempo, la pulizia del pavimento risulta meno agevole anche a causa egli eventuali piedini o zoccoli duri.

Mobili bagni con piedini, il modello ibrido 

E se poi non riesci poprio a scagliere tra sospeso o non, puoi anche valutare per soluzioni ibride che sfruttano i vantaggi di entrambe le opzioni. Si tratta del mobili da bagno con piedini che come un modello ibrido, appunto, offre la possibilità di sfruttare i vantaggi di entrambe le tipologie.

Pro e contro dei mobili bagno ibridi

Le soluzioni con piedini molto alti e sottili, infatti, permettono di ottenere un effetto di un minor ingombro e di un design lineare ma senza il problema di appesantimento sulla parete e dei buchi alle piastrelle. Insomma, si tratta di una scelta di design in grado di ottenere il massimo da ogni modello e che permette anche di utilizzare idee di design per coniugare perfettamente la versatilità della soluzione allo stile. 

Foto di apertura Angelo Sarnacchiaro© 123RF.com