special

Arredare... Con i colori!

 Non solo mobili e suppellettili! Per arredare casa facciamo leva sui colori! La cromoterapia ci aiuta a capire come fare le giuste scelte in base alla funzione di ogni stanza della nostra abitazione!

Vai allo speciale
Arredamento
Arredamento

Come arredare con il colore blu

Se ami tinte eleganti e rasserenanti, il blu e l’azzurro sono certamente i colori che più potrebbero adattarsi all’arredamento di casa tua. 

Se ami tinte eleganti e rasserenanti, il blu e l’azzurro sono certamente i colori che più potrebbero adattarsi all’arredamento di casa tua. 

I colori del cielo e del mare sono in assoluto tra i più scegli dagli arredatori per decorare casa: il blu e l’azzurro sono colorimai scontati, vitali ma mai aggressivi, ideali per creare un’atmosfera serena e familiare. Il blu ispira un senso di calma, pace, sicurezza e benessere ed è indicato per qualsiasi ambiente domestico, in particolare per le stanze dedicate al riposo: non a caso tutte le tonalità del blu figurano fra i colori rilassanti per le camere da letto.

Arredare con il blu: tonalità e cromatismi

La palette cromatica del blu è molto vasta, si estende dal celeste al turchese e cobalto, dai grigi polvere ai grigi blu, dal fiordaliso provenzale al pervinca, dal denim all’acquamarina. Il colore complementare al blu è il giallo che nelle sue tonalità più dorate, come il sabbia e il pallido ocra regala abbinamenti di gran classe: altri abbinamenti di qualità si realizzano con le nuances del bianco, dal guscio d’uovo al bianco ghiaccio oppure con i rosso corallo, l’oro e l’argento.

Celeste

Il celeste, a torto considerato un colore freddo, può diventare delicato e caldo soprattutto nelle camere da letto, nei soggiorni e nelle cucine se accostato a elementi viola e magenta: si sposa bene con i mobili di legno di quercia e noce, divenendo una scelta ideale soprattutto per arredare le case di mare.

Blu imperiali

Le nuances del denim o i blu imperiali si coniugano in modo splendido ai grigi opachi e gessosi: sono indicati in ambienti luminosi perché la componente materica e gessosa assorbe la luce, inoltre, se associati a mobili di faggio, rovere o ciliegio sono perfetti in cucina o nella sala da pranzo.

Blu notte

Il blu notte è il colore che più si addice agli ambienti dove si cena: abbinalo a candele gialle, a stoviglie in argento e a tovaglie bianche, creerai un arredo elegante e raffinato.

foto © virtua73 - Fotolia.com

Tipsby Dea

Blu e luce

Quando scegli il colore per arredare casa, considera bene il contesto geografico in cui ti trovi: il blu, come qualsiasi altro colore, si lascia influenzare dal clima e dalla luce naturale.