Come organizzare la cabina armadio

Guida Guida

La cabina armadio è il sogno di ogni donna: scopri come creare un ambiente confortevole e ben organizzato dove sistemare tutti i tuoi vestiti. 

Hai sempre desiderato una camera da letto con tanto di cabina armadio e ora che ce l’hai non sai come organizzarla al meglio per farci stare tutti i tuoi vestiti.

Creare in casa propria un luogo intimo e accogliente in cui allestire uno spazio interamente dedicato a scarpe, borse, cappelli e vestiti non è difficile né è riservato solo a chi ha molto spazio! 

Anche in ambienti piccoli si può istallare una cabina armadio che risulti ad esempio non più grande di 120×120 cm.

Indipendentemente dallo spazio a disposizione, per sfruttare al meglio lo spazio senza sprecare centimetri preziosi, è necessario però organizzarsi bene, stabilendo a priori cosa mettere nella cabina armadio.

cabina armadio

  • Cabina armadio: capi da appendere

In genere i capi che vanno appesi come i cappotti, gli impermeabili, gli abiti, le gonne e i pantaloni sono destinati a spazi liberi attrezzati con sbarre appendiabiti con relative grucce, in cui l’altezza prevista è di 140-150 cm. Invece per i capi corti come le giacche, le camicie e i gilet, l’altezza del vano dovrebbe essere di 110-120 cm.

  • Cabina armadio: i capi piegati

Oltre agli spazi dedicati ai capi da appendere, si deve considerare dove sistemare i capi piegati: in tal caso si può contare su ripiani a vista (meglio se regolabili e non a dimensioni prestabilite), ripiani estraibili, cassettiere e cassetti con frontali trasparenti o con divisori interni.

  • Cabina armadio: borse e cappelli

Borse e cappelli possono essere riposti sui ripiani o in alternativa appesi su ganci o barre posizionati su una parete: di solito l’ingombro di questi accessori è relativamente ridotto e occupa al massimo 35 cm di profondità.

  • Cabina armadio: le scarpe

Per quanto riguarda le scarpe è opportuno riservare un’intera sezione della cabina armadio in modo da poter esporre tutti i modelli posseduti: oltre a soddisfare un desiderio estetico, questa scelta si rivela molto pratica quando si scelgono gli abbinamenti dell’outfit.

Dunque si consiglia di riporre le scarpe su mensole orizzontali, fisse o estraibili, oppure su ripiani inclinati.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI