Shopping online: come risparmiare con coupon e codici sconto

Notizia Notizia

Aumentano i clienti dello shopping online, persone che al negozio tradizionale preferiscono quello virtuale, spesso anche grazie alle tante offerte di cui la rete è ricca.

Libri, articoli per ufficio, complementi di arredo e lampadari, ma anche scarpe, borse e capi d'abbigliamento. Sono sempre di più gli oggetti che è possibile oggi trovare in rete. Negozi di e-commerce che si affiancano ai negozi tradizionali e offrono un’alternativa al classico shopping vetrina per vetrina.

Stando agli ultimi dati, nel 2017 sono state 4 milioni le persone che hanno scelto di effettuare i loro acquisti sul web utilizzando dei codici sconto per ottenere particolari vantaggi. Una recente indagine condotta da uno dei maggiori portali dedicati agli sconti ha inoltre rivelato che nel 2018 gli acquirenti online sono aumentati di oltre il 50%, raggiungendo quasi i 6 milioni di unità.

Foto: rawpixel -123rf.com

Numeri importanti per un mercato che soffre da lungo tempo di una profonda crisi. Un'occasione di guadagno che non è sfuggita ai colossi delle vendite online, che ogni giorno propongono sconti e coupon con l’obiettivo di conquistare una fetta sempre più ampia di clienti.

Non solo Black Friday: le giornate dedicate allo shopping online

L'offerta, presente in ogni periodo dell'anno, si fa ancor più ricca in occasione di giornate tutte dedicate allo shopping online, come il Black Friday ed il Cyber Monday. Giornate in cui non soltanto i colossi dell’e-commerce, ma ormai moltissimi altri negozi online sfruttano per “ingolosire” i potenziali clienti con prezzi scontati. Prezzi che si riducono ulteriormente utilizzando codici sconto che vengono inviati direttamente sul cellulare, tramite app di messaggistica, o via mail.

In giornate come il Black Friday, consuetudine importata dagli Stati Uniti  (il “venerdì nero” subito dopo il Ringraziamento che dà il via alla maratona di acquisti natalizi), o il Cyber Monday (il lunedì dedicato a chi è in cerca di gadget e device hi-tech), la rete pullula di offerte che vanno monitorate con attenzione.  Se prese in tempo, infatti, possono far risparmiare svariate decine di euro, in certi casi più che dimezzando il prezzo dell’oggetto del desiderio.

Il boom dei portali di codici sconto e coupon

Proprio alla luce della crescita dello shopping online, si moltiplicano i portali di codici sconto: in molti casi si tratta di veri e propri siti, in altri di newsletter o app di messaggistica, come per esempio WhatsApp e Telegram, canali immediati cui iscriversi per ricevere offerte e relativo codice sconto da inserire al momento del pagamento di quanto è stato messo nel carrello virtuale.

La risposta più massiccia alle tante iniziative proposte su portali di codici sconto e coupon, come Piucodicisconto.com, arriva dalle grandi città tra cui Roma, Milano e Napoli. Spostando l’attenzione sulle regioni appare subito evidente come sia il Molise il fanalino di coda: con una platea di soli 5mila utilizzatori di codici sconto, i molisani si classificano come utenti che ancora prediligono il negozio tradizionale.

Secondo quanto affermato da Alberto Reghelin, CEO e socio fondatore di Piucodicisconto: “Riuscire a dare fiducia nel commercio in rete ad una popolazione con l'età media più alta può risultare una sfida davvero impegnativa. Da qui è nata l'idea che nel 2015 ha portato alla nascita del portale”.

Il portale Più Codici Sconto

Il portale Più Codici Sconto raggruppa tutti i codici promozionali e i buoni sconto disponibili, suddividendoli poi per categorie e aggiungendo le recensioni dello staff. La percentuale più alta di persone che si rivolgono al portale Piucodicisconto.com ha una fascia di età compresa tra 18 e 44 anni, che costituiscono circa l’80% degli acquirenti totali, anche se si stanno registrando sempre più preferenze anche in persone di età più avanzata.

Ad attirare nuovi clienti sono ovviamente gli sconti, soprattutto se personalizzati, che si dimostrano un incentivo capace di aumentare fino a sei volte le vendite finali di ogni azienda.

Casa e fai da te
SEGUICI