Le 5 più belle case off grid del mondo

Classifica Classifica

Moderne, tradizionali, in alcuni casi estreme. Di sicuro a impatto zero. Ecco la top 5 delle abitazioni 'fuori dalla rete', in grado di usare solo energia prodotta con fonti rinnovabili.

Non sarebbe bellissimo poter vivere in una casa autosufficiente, sfruttando esclusivamente energia prodotta con fonti rinnovabili, come la luce solare, il vento e le biomasse? Adottare uno stile di vita a impatto zero e libero dalle bollette è difficile, ma non impossibile: in giro per il mondo sono diverse le persone che già vivono in queste case, definite ‘off grid’ in quanto fuori dalla rete di energia elettrica, gas e acqua che unisce normalmente le abitazioni. Ecco alcuni esempi di case off grid.

Case off grid: ecco le più belle 

5. Hill Country House

Foto: @Mirò Rivera Architects

Gli impianti off grid sono in grado di assicurare tutti i comfort, come dimostra la Hill Country House progettata dallo studio Mirò Rivera Architects: in questa casa di campagna costruita in Texas dotata di un impianto fotovoltaico, la climatizzazione è fornita da un sistema di ventilazione meccanica accoppiato a una pompa di calore geotermica. La forma del tetto permette inoltre di raccogliere l’acqua piovana in una cisterna.

4. Estate in Extremadura

Foto: @Abaton

Sfrutta sistemi off grid anche questa tenuta progettata (o meglio ristrutturata) dallo studio spagnolo di architettura Àbaton. Senza allacciamenti, l’elettricità è garantita da un mix di fotovoltaico e idroelettrico, mentre la piscina funge anche da riserva idrica: in Extremadura piove poco e serve acqua per irrigare il giardino.

3. Conservatory House

Foto: @Nadine Engelbrecht Architects

Nelle forme si ispira a un fienile, ma le enormi vetrate regalano uno stile moderno alla Conservatory House progettata da Nadine Engelbrecht e costruita in Sudafrica secondo i principi dell’architettura sostenibile. Una casa passiva dove la luce solare non solo illumina gli ambienti, ma fornisce anche energia grazie ai pannelli fotovoltaici. Per quanto riguarda l’acqua, viene prelevata da due bacini artificiali situati nelle vicinanze.

2. Maui House

Foto: @LifeEdited

Torniamo negli Stati Uniti, questa volta alle Hawaii. È qui, per la precisione sull’isola di Maui, che sorge questa casa ecosostenibile progettata da LifeEdited, capace di offrire design e tecnologia senza inquinare: grazie all’impiego di pannelli fotovoltaici e alla raccolta dell’acqua piovana, questa abitazione off grid è in grado di produrre più energia di quanta ne consumi.

1. Bivacco Luca Pasqualetti

Tra le case estreme nel mondo figura senza dubbio il Bivacco Luca Pasqualetti che, come suggerisce il nome, non è propriamente un’abitazione bensì una struttura di accoglienza. Costruita in un luogo impervio e affascinante, ovvero la cresta del Morion in Valpelline, Valle d’Aosta, ad un’altitudine di quasi 3.300 metri. In questo rifugio la struttura in legno e acciaio garantisce un isolamento termico ottimale, mentre la grande finestra consente di sfruttare al massimo l’apporto di luce e calore solare. L’energia? È fornita da un piccolo modulo fotovoltaico con batteria. 

Foto apertura: @Mirò Rivera Architects 

Casa e fai da te
SEGUICI