Come coltivare i fagioli

Guida Guida

I fagioli freschi non si trovano solo dal fruttivendolo o nel banco ortofrutta del supermercato! Puoi coltivarli direttamente a casa tua, soprattutto se possiedi un giardino! Ecco come coltivare, seme dopo seme, i fagioli!  

Legumi molto utilizzati in cucina e vari per natura, dai borlotti ai cannellini, i fagioli si curano in maniera molto semplice. In questa guida vediamo come coltivare i fagioli seguendo alcuni semplici consigli, eccoli!

Il clima ideale per la coltivazione del fagiolo, è temperato, senza grandi gelate invernali che possono compromettere lo sviluppo della pianta.
Il terreno deve aver PH neutro o poco acido e deve essere pronto a fine inverno o primavera (dipende dalla zona di coltivazione).

Mettete a dimora le piante ad una distanza di almeno 20 centimetri, per alcune specie anche di più.

La concimazione, con letame abbondante, è molto importante per avere un terreno adatto.

E' inoltre necessario eliminare periodicamente le erbacce che possono infestare la pianta.

Bagnate il terreno con regolarità e fate arieggiare la zona di coltivazione con zappature.

Attenzione ai parassiti e alle malattie, possono attaccare le foglie e quindi la salute della pianta: combattetele con prodotti chimici a base di piretro.

Buon lavoro!

Supporto alla crescita

Usate bastoni di legno per il supporto della pianta, soprattutto nel caso dei rampicanti.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Casa e fai da te
SEGUICI