Pulizie di casa: 5 prodotti di uso comune dai cui proteggersi

Classifica Classifica

Parliamo di pulizie di casa e prodotti chimici: quali sono i prodotti più pericolosi e come proteggere la nostra salute? Ecco a cosa prestare attenzione.

Molti prodotti usati per fare le pulizie di casa sono tutt’altro che utili e, anzi, spesso risultano essere dannosi per la nostra salute e per l’ambiente a causa di alcuni componenti che contengono. Inoltre, dobbiamo ammetterlo, spesso tendiamo a fare un uso spropositato di igienizzanti, sgrassatori, disincrostanti e ammorbidenti: ma servono veramente per pulire adeguatamente la nostra casa?  Scopriamo quali sono i prodotti di uso comune dai cui sarebbe meglio proteggersi.

5. Pulitore per il forno

pulire il forno

I prodotti per pulire il forno, spesso a base di soda caustica e solventi tossici, sono irritanti per le persone e dannosi per l’ambiente. Certo sono molto efficaci e puliscono bene il forno ma conviene sempre dare un sciacquata dopo averli usati o, in alternativa, usare una pasta a base di bicarbonato e acqua.

4. Deodorante per ambiente

deodorante ambiente

Foto © raksitar - Fotolia.com

I deodoranti per profumare l’ambiente di casa contengono solventi che possono causare o aggravare disturbi respiratori come asma e bronchite, inoltre possono indurre emicrania e nelle persone sensibili, come anziani e bambini ma anche nei gli animali domestici, possono irritare gli occhi. E’ molto meglio aprire le finestre per aerare i locali piuttosto che spruzzare questo genere di deodoranti.

3. Disgorgante per tubature

I disgorganti per i tubi contengono sostanze corrosive che risultano nocive per la salute delle persone perché possono provocare ustioni e inoltre sono anche parecchio dannosi per l’ambiente. Sono certamente efficaci nello svolgere l’obiettivo di liberare le tubature ma sarebbe meglio usare un metodo meccanico come la ventosa di gomma o la pistola ad aria compressa o lo scovolo a molla. E comunque è sempre bene usare delle griglie per i lavandini in modo da prevenire intasamenti.

2. Disinfettante

I prodotti disinfettanti e antibatterici sono nocivi per flora e fauna: l’uso continuo di questi prodotti può provocare resistenza nei batteri. Si può tranquillamente avere una casa pulita usando prodotti detergenti mutliuso e naturale senza ricorrere a igienizzanti, tanto più che molti studi scientifici hanno dimostrato che è controproducente far crescere i bambini in un ambiente asettico.

1. Gabbietta per il wc

Le gabbiette per il wc sono inquinanti perché il loro contenuto finisce direttamente nello scarico e risultano pericolose per i bambini piccoli che potrebbero mettere le mani in bocca dopo averle toccate. Oltretutto non risultano particolarmente efficaci, quindi conviene pulire più spesso il wc con un buon detergente.
 

Casa e fai da te
SEGUICI