Come realizzare uno scolapiatti di legno

Guida Guida

Accessorio importantissimo in cucina: lo scolapiatti. Scopri come realizzarne uno in legno che diventi anche elemento d'arredo.

Accessorio importantissimo in cucina: lo scolapiatti. Scopri come realizzarne uno in legno che diventi anche elemento d'arredo.

Lo scolapiatti, pur svolgendo un compito importante, è uno strumento spesso tenuto nascosto alla vista perché esteticamente poco attraente, soprattutto se si pensa a quei modelli di plastica dal colore spento o peggio ancora a quelli in acciaio, ricoperti costantemente da macchie di calcare.

Se tuttavia lo scolapiatti è in legno può assumere un aspetto decisamente più interessante tanto da costituire in cucina quasi un elemento d’arredo.

Se non riesci a trovare in commercio il modello che più soddisfa le tue esigenze puoi sempre provare a realizzarlo da te: non è poi così difficile come può sembrare né sono necessarie competenze di falegnameria.

Procurati allora due fogli di legno multistrato dello spessore di almeno 2 cm e mezzo e su ciascuno di essi disegna a matita la sagoma dello scolapiatti quindi, con un cutter, ritaglia le sagome avendo cura di non scheggiare il bordo.

Su entrambe le sagome dovrai poi segnare i punti dove effettuare i fori in cui andranno inseriti i listelli che costituiranno la griglia su cui appoggiare le stoviglie messe a scolare.

I fori devono essere fatti in maniera precisa altrimenti otterrai un risultato scadente: una volta terminata la foratura, fissa i listelli bloccandoli sul lato esterno della sagoma con viti autofilettanti.
Le due file di fori per i listelli, una per ogni lato dello scolapiatti, devono essere perfettamente parallele e combacianti, per cui prendi bene le misure prima di praticare con il trapano i fori nel legno.

Per concludere il lavoro, dopo aver carteggiato tutto il legno per eliminare schegge e imprecisioni e dopo aver dato una mano di vernice protettiva, puoi dipingere il tuo scolapiatti con pittura colorata, specifica per legno, oppure lasciarlo al naturale.

Foto © Africa Studio - Fotolia.com

Progetto su carta

La fase più complessa è probabilmente quella della progettazione per cui ti conviene fare un disegno del modello di scolapiatti il più dettagliato possibile.
 

Casa e fai da te
SEGUICI