Cosa mangia un’iguana?

Domande Domande & Risposte

L’iguana che viene scelta come animale domestico è l’iguana verde o iguana dai tubercoli o iguana comune.

Originario del Sud America, questo rettile simile alle lucertole è un animale erbivoro ed arboricolo la cui dieta deve dunque essere di tipo vegetariano.

Per rendere felice e in salute un'iguana, bisogna nutrirla al meglio!

Se si opta per una dieta casalinga occorre fornire all’iguana per il 90% vegetali a foglia e per il 10% frutta e fiori: occorre poi integrare questo tipo di dieta con carbonato di calcio.

La frutta preferita dall’iguana è rappresentata da fichi, arance, mandarini, angurie, mango e papaia. Come fiori si possono dare petali di rosa, di viola, di geranio e di ibisco.

Vanno molto bene verdure ricche di calcio e fibra come tarassaco, radicchio, scarola, bietole, insalata belga e romana, foglie di gelso e vite mentre non sono raccomandabili pomodori, cetrioli carote e zucchine perché povere di calcio.

Se si decide invece di seguire una dieta commerciale occorre consultare il veterinario per non rischiare di somministrare all’iguana una dieta non corretta e poco bilancia, cosa che capita se si scelgono prodotti di marca sconosciuta e a poco prezzo.

In generale la dieta commerciale è ben formulata e costituita principalmente da pellet e sfarinati che vanno però bagnati e mescolati a vegetali freschi per impedire che possano svilupparsi problemi di disidratazione.

Vanno invece evitati alimenti di origine animali come insetti, uova, cibi per cani o gatti, funghi, carboidrati di qualsiasi tipo, alimenti vegetali troppo ricchi di amido come le patate e il tofu.

Foto: kungverylucky / 123RF Archivio Fotografico

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Animali e cuccioli
SEGUICI