Il pappagallo calopsite parla?

Domande Domande & Risposte

Il pappagallo calopsite è classificato tra i pappagalli parlanti ma non è tra i più loquaci: se addestrato fin da piccolo può riuscire a ripetere qualche parola. Dunque il calopsite non è tanto famoso come pappagallo parlante, tuttavia è piuttosto abile nel fischiare e fare serenate.

Questo pappagallo molto socievole e intelligente ama interagire con il padrone e i membri della famiglia, ma sa essere anche molto indipendente e quindi può essere lasciato senza problemi a casa per diverse ore.

Curioso e giocoso, il calopsite è facile da allevare e addestrare e tra i pappagalli è decisamente il meno impegnativo.

Originario dell’Australia, il calopsite raggiunge una lunghezza media di 28-35 centimetri, un peso medio di 88-178 grammi e può arrivare a vivere mediamente fino ai 16 anni  e molto più raramente fino a 25 anni.

Poco rumoroso e tranquillo, il calopsite si adatta tranquillamente alla vita domestica ma come tutti gli animali ha bisogno di compagnia e la solitudine lo fa soffrire, quindi sarebbe opportuno tenerlo in coppia con una altro esemplare.

Se si desidera un pappagallo parlante forse conviene indirizzarsi su altre specie come i Cenerini, i Cacatua, i pappagalli Ara, le Amazzoni e il Conuro del sole che è estremamente bravo a imitare la voce umana.

Questi pappagalli sono però decisamente più impegnativi da gestire e da allevare: alcuni come il Cenerino o l’Amazzone sono particolarmente longevi, l’Amazzone ad esempio arriva fino a 80 anni e quindi prima di prendere un esemplare bisogna pensarci bene.

foto © droth7 - Fotolia.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI