Come rendere felice il furetto in 5 mosse

Classifica Classifica

Rendere felice il proprio furetto non è affatto difficile: ecco alcuni consigli da seguire per far vivere bene e a lungo questo simpatico animaletto. 

Ti potrebbero interessare

Sempre più persone decidono di accogliere in casa propria un furetto come animale da compagnia senza sapere bene però come allevarlo e accudirlo. Ecco alcuni consigli utili per fare crescere forte e sano e rendere felice il proprio furetto.

5. Ambiente ideale

Prima di prendere un furetto occorre creare un ambiente idoneo in cui possa muoversi in totale sicurezza. Un recinto di medie dimensioni con un comodo giaciglio, un rifugio in cui nascondersi, una cassettina per i suoi bisogni e ciotole per acqua e cibo sono indispensabili per fare vivere tranquillo un furetto. Il furetto non è un animale da gabbia e ama muoversi in spazi ampi e aperti: l’ideale sarebbe adibire una stanza tutta per lui in cui possa scorrazzare liberamente senza correre rischi di rimanere incastrato o intrappolato in qualche mobile o suppellettile.

4. Attenzioni

È importante dedicare tempo ed attenzioni al proprio furetto se si vuole renderlo felice: il furetto tende a soffrire se non gli viene dedicato il tempo necessario: non solo si diverte a giocare con il padrone ed interagire con le persone ma tende a richiamare molte attenzioni su di sé.

3. Dieta equilibrata

Un’alimentazione equilibrata è fondamentale per la crescita di un furetto forte e sano: essendo un carnivoro, il furetto ama la selvaggina, soprattutto la carne di quaglia e coniglio, e non disdegna le carni bianche. Non sono invece adatti al furetto alimento come pane, pasta e dolci.

2. Cure

Pur essendo un animale robusto, il furetto necessita di alimenti di prima qualità, vaccinazioni e cure adeguate. Si consigliano periodiche visite dal veterinario e vaccini conto il cimurro e la rabbia.

1.Giochi

Il gioco rappresenta una parte fondamentale della vita del furetto che è un animale attivo e curioso. Non è indispensabile spendere tanto in giocattoli costosi, si può anche riciclare una scatola di cartone in cui il furetto ama intrufolarsi. Si può poi regalare una pallina con dentro un sonaglio, qualche morbido pupazzetto da coccolare e un tubo in materiale plastico trasparente, in cui il furetto può infilarsi.

Animali e cuccioli
SEGUICI