5 animali che vanno in letargo nei periodi più freddi

Classifica Classifica

Scopriamo quali sono alcuni degli animali che vanno in letargo in autunno per poter poter sopravvivere all’abbassamento delle temperature.  

Nel regno animale sono diverse le specie che ricorrono al letargo per affrontare le stagioni fredde: mammiferi, anfibi, rettili ma anche diversi tipi di invertebrati riducono le proprie funzioni vitali e rimangono in stato di quiescenza.

Durate il letargo questi animali si rintanano in luoghi scaldi e sicuri e si nutrono di riserve di grasso immagazzinate durante i mesi precedenti.

5. Tartaruga

Con l’arrivo del freddo autunnale, le tartarughe terrestri vanno in letargo, per un periodo che dura da novembre ad aprile. Le tartarughe cercano un luogo tranquillo e riparato dove scavare una tana in cui addormentarsi fino a primavera, quando le temperature tornano a salire.

4. Marmotta

A partire da settembre, le marmotte entrano in uno stato di pre-ibernazione: mangiano di più in modo da accumulare energia e ricoprono le loro tane con fieno, paglia, terriccio e rametti. Il letargo delle marmotte può durare dai sei mesi, per gli esemplari alpini, fino agli 8-9 mesi per gli esemplari che vivono in Alaska. Durante il letargo la temperatura corporea passa da 35 a 5 gradi e il cuore rallenta dai 130 ai 15 battiti al minuto.

3. Rana

Le rane rimangono in letargo fino a primavera: generalmente sprofondano nei buchi nel terreno oppure si immergono nel fango che si trova in fondo agli stagni. Può anche capitare che alcune rane di montagna inizino il letargo durante il periodo dell’accoppiamento, rimanendo abbracciate per l’intero periodo fino al loro risveglio, quando la femmina può deporre le uova.

2. Pipistrello

Il letargo dei pipistrelli dura circa 6 mesi: durante il periodo di ibernazione la loro temperatura corporea diminuisce. I pipistrelli si svegliano periodicamente per bere, per defecare e urinare, e anche per spostarsi in un altro luogo più appropriato, se c’è necessità di farlo.

1. Ghiro

Il ghiro è considerato un vero campione del letargo perché è in grado di riposare fino a 7 mesi all’anno. Questo simpatico roditore che dorme appallottolato su se stesso per mantenere il calore, durante il sonno emette un suono simile al russare, accompagnato anche da una specie di fischio.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI