Coronavirus e spillover: la pandemia è cominciata dal pangolino?

Domande Domande & Risposte

Inizialmente indicati come l'animale responsabile di aver contagiato l'uomo con il coronavirus, il pangolino è stato scagionato da diversi studi.

Cacciati per la loro carne e per le loro scaglie, per diversi mesi i pangolini sono stati ritenuti, a torto, responsabili di aver diffuso la pandemia da Covid 19.

Cos’è il pangolino

Conosciuto anche come formichiere squamoso, il pangolino è l’unico mammifero dotato di scaglie cornee costituite di cheratina. Sono proprio queste squame a costituire la principale differenza con l’armadillo a cui il pangolino assomiglia molto.

Grazie alla lingua lunga quanto il suo corpo, questo insolito animale con le squame può consumare fino a 20 mila formiche al giorno.

Altre caratteristiche del pangolino sono gli occhi piccoli e le potenti zampe con grossi artigli, che servono per scavare e smuovere la vegetazione in cerca di cibo.

Dove vive il pangolino 

Animale territoriale e solitario, il pangolino vive nelle zone tropicali del sudest asiatico e dell'Africa subsahariana.

Di giorno tende a riposare nelle tane scavate nel terreno oppure sugli alberi della foresta, mentre di sera va a caccia di insetti, soprattutto formiche e termiti.

Il commercio illegale del pangolino 

Ben sette specie su otto di pangolini sono a rischio estinzione a causa del commercio illegale. Considerati merce pregiata fin dall’antichità, i pangolini vengono catturati perché la loro carne è considerata una prelibatezza nella cucina tradizionale cinese e vietnamita e perché le squame sono utilizzate nella medicina tradizionale asiatica.

Coronavirus e spillover: la pandemia è cominciata dal pangolino? 

Sono ormai mesi che gli scienziati stanno cercando di capire qual è l’animale intermedio che ha permesso al virus Sars Cov 2 di fare il salto di specie.

Stando allo studio pubblicato sulla rivista PLOS Pathogens e realizzato dal team di ricercatori dell’Istituto di Guandgond di risorse biologiche applicate, il pangolino non è responsabile della pandemia da Covid 19.

Cos’è lo spillover 

Per spillover si intende il salto di specie di un patogeno da una specie ospite all’altra: si sa che il Sars Cov 2 è passato dal pipistrello a un animale intermedio e poi all’uomo ma questo animale intermedio non è il pangolino.

Il pangolino serbatoio del coronavirus?

Sempre gli scienziati dell’Istituto di Guandgond di risorse biologiche applicate, guidati da Jinping Chen, hanno dimostrato che il pangolino è portatore di altri coronavirus ma non di quello responsabile del Covid 19.

I ricercatori hanno infatti raccolto il genoma di un coronavirus identificato in due gruppi di pangolini malesi malati scoprendo così che il virus è geneticamente associato al virus Sars Cov 2 e a un gruppo di coronavirus del pipistrello, ma non al virus del Covid 19.

Foto apertura: Nico Smit - 123RF

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Animali e cuccioli
SEGUICI