Animali onnivori: quali sono, cosa mangiano e curiosità

Guida Guida

L’organismo degli animali onnivori non consuma un solo tipo di alimento ma riesce a digerire sia alimenti di origine animale che vegetale.  

L’organismo degli animali onnivori non consuma un solo tipo di alimento ma riesce a digerire sia alimenti di origine animale che vegetale.  
Ti potrebbero interessare

Gli animali onnivori sono tutti quegli animali che si nutrono di un’ampia varietà di alimenti, sia di origine vegetale che animale. La parola "onnivoro" infatti significa "colui che si nutre di tutto” perché deriva dall'unione delle parole latine "omnia" che vuol dire “tutto” e “vorare” che vuol dire “mangiare”.

Caratteristiche degli animali onnivori 

Gli animali onnivori sono dotati di mandibole con vari tipi di denti che permettono di masticare diversi cibi. In pratica gli onnivori sono dotati di forti molari come gli animali erbivori per masticare frutta e verdura, ma sono forniti anche di canini tipici degli animali carnivori, con cui riescono a strappare la carne.

Differenze tra onnivori, erbivori e carnivori 

Le differenze tra onnivori, erbivori e carnivori riguardano principalmente il tipo di dieta che questi animali seguono. Mentre gli animali carnivori si sono specializzati nella digestione della carne e gli animali erbivori nella digestione di vegetali, gli animali onnivori sono in grado di digerire entrambe le categorie di alimenti, in percentuali variabili.

Quali sono i principali animali onnivori 

Foto: Sebastian Duda-123RF

Gli onnivori possono appartenere a qualsiasi specie animale, dai mammiferi agli uccelli, dai pesci ai rettili. È certamente onnivoro il maiale come pure l’orso, il cane, il riccio, il topo, la gallina, la volpe, lo struzzo, il corvo e anche l’uomo.

Gli animali onnivori più insoliti

Tra gli animali onnivori, ve ne sono alcuni che appaiono più insoliti di altri, perché erroneamente vengono considerati carnivori: è il caso dei piranha, i pesci d'acqua dolce dotati di denti affilati capaci di divorare altri pesci e pezzi di carne. In realtà questi pesci sono onnivori perché la loro dieta comprende anche frutta, piante e semi. 

Curiosità sugli animali onnivori 

Una caratteristica particolare degli animali onnivori riguarda l'apparato digerente che è in grado di elaborare diverse sostanze nutritive. Questa capacità permette agli onnivori una maggiore varietà e qualità della dieta e di conseguenza una maggiore capacità di adattamento ai cambiamenti climatici e una maggiore probabilità di sopravvivenza.

Foto apertura: budabar-123RF

Animali e cuccioli
SEGUICI