Le 5 caratteristiche fondamentali del segugio italiano

Classifica Classifica

Conosciamo meglio il Segugio italiano, razza canina tra le più antiche, molto apprezzata per le doti venatorie e il temperamento fiero. 

Il segugio italiano è il cane da caccia per eccellenza, utilizzato soprattutto per la caccia alla lepre e al cinghiale. Secondo la classificazione della FCI Appartiene al gruppo 6 "segugi e cani per pista di Sangue".

Si tratta di un cane dalle origini antichissime, le cui radici probabilmente vanno ricercate tra i cani da corsa usati dagli antichi egizi nella caccia.

Le caratteristiche del segugio

Il segugio italiano è un cane infaticabile ma socievole, sia con gli altri cani che con gli esseri umani che conosce: è invece poco espansivo con gli estranei. Esiste in due varianti, il segugio a pelo raso e il segugio a pelo forte.

C'è da dire che esistono molte razze del segugio ma, in questa sede, ci occuperemo delle caratteristiche del segugio italiano.

5. Le varianti del segugio: a pelo raso e a pelo forte

Foto Caccia Passione

Come detto più sopra, le varianti del segugio italiano sono due. Il segugio a pelo raso ha un mantello lucente, uniforme e liscio. Al contrario, il segugio a pelo forte presenta un mantello un po' più lungo e arruffato, ruvido sulla testa, sul corpo e sugli arti.

4. Aspetto del segugio italiano

Foto Enci

A prescindere dalla tipologia di manto, il segugio è un cane dalla struttura forte e simmetrica. Ha gli occhi grandi e luminosi, le orecchie sono triangolari, pendenti e piatte e gli arti lunghi e asciutti. Le narici sono molto aperte, caratteristica che lo rende un ottimo cane da fiuto.

3. Il carattere del segugio italiano

Foto Sabine Middelhaufe

Cane dal temperamento fiero e orgoglioso, il Segugio italiano è docilissimo e devoto con il padrone e i familiari. Si tratta di cani dal buon carattere, affettuoso e soprattutto ubbidiente. Ecco perché è un buon compagno di vita per i bambini.

Attenzione, però, alla sua testardaggine: è opportuno educarlo fin da cucciolo alla disciplina.

2. Cura del segugio italiano

Foto Razze di Cani

Il segugio, come già detto prima, è un cane molto robusto e resistente e non sono molte le malattie che potrebbero colpirlo. Bisogna solo fare attenzione alla cura delle orecchie, perché il suo tallone di Achille sono proprio le otiti.

Se lo si tiene in appartamento è necessario portarlo fuori spesso, in esplorazione, così da assecondare il suo naturale istinto al fiuto e alla corsa. Sarebbe meglio, quindi, adottarlo se si ha a disposizione un giardino.

1. Adottare un cucciolo di segugio italiano

Foto Caccia Oggi

Se si decide di adottare un cucciolo di segugio italiano è necessario educarlo fin dai primi mesi: essendo un cane testardo di natura è fondamentale fargli apprendere le regole fin da subito.

Animali e cuccioli
SEGUICI