Cosa fare quando il proprio cane muore?

Domande Domande & Risposte

Quando purtroppo arriva il momento in cui il nostro amico a quattro zampe muore, dobbiamo pensare a degli aspetti burocratici. In un momento doloroso come quello del decesso del cane si deve chiamare il veterinario che ne constata la morte e redige il certificato di morte, fondamentale per rimuovere dall'Anagrafe canina l'esemplare deceduto.

Nel certificato di morte, oltre ai dati del cane e al numero di microchip, sono contenuti anche i dati del proprietario: si tratta di un documento indispensabile per tenere aggiornato il registro dell'anagrafe canina di un territorio.

Cosa fare in caso di morte naturale del cane

Nel caso di una morte naturale del cane, perché magari malato da tempo o molto anziano, si deve subito chiamare il veterinario che con una visita constata l'avvenuto decesso dell'animale.

Il veterinario stila dunque il certificato di morte che va consegnato al Servizio Veterinario della Asl di residenza.

Esiste una tempistica di consegna del certificato di morte che varia da una Asl all'altra per cui occorre informarsi il prima possibile: nel caso di clienti seguiti da tempo, può capitare che sia lo stesso veterinario ad occuparsi di questa procedura, in caso contrario è il proprietario dell'animale a doversi recare all'Asl.

Cosa fare in caso di eutanasia del cane

Se si è reso necessario praticare l'eutanasia per impedire ulteriori sofferenze al cane, il veterinario oltre a far firmare al proprietario il certificato di morte del cane, deve far firmare anche il documento di permesso per procedere all'eutanasia.

Cosa fare dopo il decesso del cane

Una volta deceduto l'animale, ci si deve occupare anche delle sue spoglie e scegliere tra la sepoltura o la cremazione.

Si può seppellire personalmente il proprio cane in giardino o in un terreno di proprietà, scavando una buca profonda in cui inserire il corpo dell'animale, tranne nei casi in cui il cane sia deceduto per una malattia infettiva.

In alternativa ci si può rivolgere alle ditte specializzate che si occupano della cremazione dei corpi: di solito sono i veterinari a essere in contatto con queste realtà, basta chiedere al proprio veterinario di fiducia come si desidera procedere. 

Foto: anjajuli / 123RF Archivio Fotografico

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Animali e cuccioli
SEGUICI