10 razze di cani tedeschi

Classifica Classifica

Sapevi che alcune delle razze canine più amate e conosciute sono di origine tedesca? Dal Boxer al Pastore Tedesco ecco i 10 cani tedeschi. 

Molte delle razze canine più forti e intelligenti del mondo sono di origine tedesca: Boxer, Rottweiler Dobermann e Alano sono solo alcuni dei cani tedeschi più noti e ricercati per le loro attitudini lavorative e qualità di difesa e protezione.

Cani tedeschi: ecco le razze più famose

Anche i cani hanno un paese d'origine: dalla Germania, per esempio, arrivano moltissime delle razze più apprezzate. Scopriamo le 10 più famose. 

10. Boxer

Cane di medie dimensioni e a pelo corto, morbido e lucido, il Boxer è una delle razze di cani tedeschi più diffuse al mondo. Il Boxer proviene dall'incrocio di due razze di cani ormai estinte, il Brabant bullenbeisser e il Barenbeisser. Forte e muscoloso, questo cane in passato veniva usato per trasportare i corpi dei soldati feriti durante le guerre mondiali.

9. Doberman

Cane di grandi dimensioni, elegante e muscoloso, il Dobermann si è diffuso soprattutto come cane da guardia. Questo cane nasce tra il 1834 e il 1894 dall’incrocio tra cani di varie razze come Rottweiler, Pastori di Beauce, Tan Terrier e Pinscher tedesco grazie al lavoro di Friederich Louis Doberman, esattore delle tasse e volontario in un canile che decise di creare una razza canina capace di proteggerlo durante lo svolgimento del suo lavoro.

8. Alano

Cane elegante e dalla bellezza unica, l'Alano è la razza di cani di tipo gigante più conosciuta al mondo. Molto affettuoso con i proprietari e docile con i bambini, l’Alano nasce come razza nel 1878 dall’incrocio tra il Bullenbeisser, ormai estinto, e altri cani tedeschi che venivano usati per cacciare cervi, orsi e cinghiali.

7. Bassotto

Il Bassotto o Teckel è un cane di piccola taglia, caratterizzato da corpo allungato e zampe corte. Le sue origini risalgono al 1888, quando per la prima volta in Germania venne redatto il primo standard di razza. Esistono tre varietà di Bassotto che variano a seconda peso (standard, nano e kanichen) a loro volta con tre sottovarietà basate sulle caratteristiche del pelo (a pelo corto, a pelo lungo e a pelo duro).

6. Spitz tedeschi

Gli Spitz tedeschi sono cani di piccola taglia, dal folto e soffice pelo, allegri e affettuosi, si tratta dunque di cani da compagnia dalle origini antichissime. Gli Spitz tedeschi si distinguono in varietà grande, media, piccola e nana.

5. Pinscher nano

Esistono due razze di Pinscher distinguibili a seconda della taglia: la taglia media e quella nana (Zwergpinscher). I cani Pinscher hanno origini antichissime, addirittura preistoriche, mentre il Pinscher nano è stato creato nel 1895, in Germania. Molto attivo e dinamico, il Pinscher nano è affettuoso con i padroni e diffidente con gli estranei.

4. Weimaraner

Cane da caccia elegante, intelligente e dinamico, il Weimaraner ha origini che risalgono alla fine del XVIII secolo, quando venne creato dal Granduca Carlo Augusto di Sassonia-Weimar-Eisenach, che desiderava un cane adatto alla caccia grossa.

3. Rottweiler

Originario della Germania, il Rottweiler veniva impiegato per guidare e proteggere il bestiame e tirare i carri dei contadini. Forte, atletico e robusto ha in forte istinto protettivo nei confronti della propria famiglia, che arriva a difendere ferocemente. Il suo nome deriva dalla città tedesca Rottweil, dove era molto diffuso il “cane dei macellai”, un animale da lavoro e difesa.

2. Schnauzer

Cane forte e impetuoso, dalle origini antiche comuni a quelle dei Terrier, lo Schnauzer come standard di razza è stato messo a punto verso la fine dell’800 in Germania, dove sono state distinte tre razze a seconda della taglia (Schnauzer nano, medio e gigante). La parola Schnauzer deriva dal tedesco "schnauze", che significa “muso”: in effetti il muso di questa razza è davvero caratteristico perché termina a cono tronco.

1. Pastore Tedesco

Il Pastore Tedesco è probabilmente il cane più conosciuto del mondo: robusto e molto intelligente, è ottimo come cane da guardia ed anche cane guida. Il Pastore Tedesco nasce in Germania alla fine del XIX secolo dall’incrocio di Pastori del Wurttemberg e della Turingia, grazie alle intuizione del colonnello Max Emil Frederick von Sthephanitz che iniziò a sviluppare una razza canina da lavoro dall'aspetto elegante. 

Animali e cuccioli
SEGUICI