Il tuo cane ha morso una persona: e ora?

Guida Guida

Un incidente può capitare a tutti, anche che il proprio cane morda qualcuno: cosa fare in questi casi e cosa si rischia? Scopriamolo insieme.

Un incidente può capitare a tutti, anche che il proprio cane morda qualcuno: cosa fare in questi casi e cosa si rischia? Scopriamolo insieme.

Anche se si presta la massima attenzione e ci si prodiga nell’insegnare al cane a non saltare addosso alle persone, può capitare un imprevisto e cioè che il proprio cane dia un morso a qualcuno: in tal caso è opportuno sapere come comportarsi e a quali conseguenze si va incontro.

Cane che morde: cosa dice la legge

È bene chiarire fin da subito che la legge dà la colpa al proprietario di un cane che morde, per cui è inutile fuggire o pretendere di aver ragione, anche nel caso in cui la persona morsa abbia infastidito il cane.

I motivi per cui morde possono essere diversi ma nel momento in cui un cane causa un danno ad una persona, è il proprietario dell’animale o chi lo tiene in custodia ad esserne il responsabile e a dover pagati i danni.

Foto: Piotr Wawrzyniuk © 123RF.com

Cane che morde: cosa rischia il proprietario

A livello penale ma anche civile, se una persona lascia libero o non custodisce con le dovuta cautela un cane, rischia una sanzione amministrativa.

Se poi il cane arriva a mordere o causare lesioni a una persona, in base agli articoli 582 e 590 del codice penale, oltre a una multa salata, si può anche rischiare la reclusione.

La pena dipende dalla gravità del danno e dalle circostanze in cui si è verificato l’evento.

Cane che morde: cosa rischia l'animale

Se un cane morde una persona o un altro animale, non viene sequestrato per essere abbattuto come la maggior parte delle persone è portata a credere.

Nel caso di denuncia, intervengono i servizi veterinari dell’ASL di competenza che devono effettuare una visita del cane, a spese del proprietario, per controllarne i documenti e le vaccinazioni.

Dopo questa visita il cane potrebbe venire incluso nel registro dei cani “mordaci” con l’obbligo importo al proprietario di far indossare la museruola al proprio cane ogni volta che si trova in luogo pubblico.

Nei casi più gravi può essere ordinata la quarantena al cane della durata di 10 giorni che consiste in una sorta di arresti domiciliari e in aggiunta si impone l’obbligo di un un percorso riabilitativo con un veterinario comportamentalista.

Foto apertura: Joerg Huettenhoelscher © 123RF.com

Animali e cuccioli
SEGUICI