Tutto sul cane corso italiano: origini, caratteristiche e prezzo

Guida Guida

Molossoide di grandi dimensioni, il cane corso italiano è un cane impegnativo, ma che sa diventare un amico fedele e protettivo.  

Molossoide di grandi dimensioni, il cane corso italiano è un cane impegnativo, ma che sa diventare un amico fedele e protettivo.  
Ti potrebbero interessare

Razza canina di tipo molossoide di origine italiana e riconosciuta dalla FCI, il cane corso italiano è un cane di grande mole che appartiene al Gruppo 2, Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, molossoidi e cani bovari svizzeri.

Chi è il cane corso italiano? Un po’ di storia: dalle origini a oggi 

Foto: Linas Toleikis-123RF

Il cane corso italiano è un discendente diretto del canis pugnax romano, un molosso diffuso nell’antichità, impiegato nella caccia della grossa selvaggina e come aiuto in guerra. Il suo nome non ha nulla a che vedere con la Corsica ma deriva dalla parola latina “cohors”, cioè la coorte pretoria romana, suggerendo che il suo uso era quello di guardia del corpo. Questa razza canina è stata ricostruita solo in tempi recenti ed oggi è ufficialmente riconosciuta come razza italiana: le razze di cane corso hanno rischiato di estinguersi e solo negli anni '70 del secolo scorso si è iniziata un'opera di recupero.

Caratteristiche del cane corso italiano 

Questo cane, forte ed elegante, presenta un cranio largo con uno stop molto marcato. Le labbra, viste di fronte, tendono a creare una sorta di “U” rovesciata mentre di lato risultano piuttosto pendenti. Il pelo del cane corso è corto ma non raso e può essere di diversi colori: nero, grigio, fulvo e tigrato.

Cane corso italiano: temperamento e attitudine 

Il carattere del cane corso italiano è equilibrato, a patto che venga educato in maniera esperta e decisa. Intelligente, energico, ma anche docile e affettuoso, questo cane è abbastanza facile da addestrare e risulta particolarmente tenace come difensore delle persone e della proprietà.

Cane corso italiano: è pericoloso?

Questa razza canina, vista la mole e la potenza che è in grado di esprimere, può incutere un certo timore ma non si tratta di un cane pericoloso, se viene ben educato. Il suo comportamento con i bambini è molto protettivo e docile, ma deve pur sempre essere trattato correttamente e con rispetto.

>>LEGGI ANCHE: "Quanto costa mantenere un cane? Le spese da sostenere"

Cane corso italiano: gli allevamenti 

Apparentemente non sembrano esserci difetti del cane corso italiano, se l’esemplare scelto proviene da un buon allevamento. Diversi sono gli allevamenti presenti sul nostro territorio visto che si tratta di un’autentica razza italiana: è importante rivolgersi però ad allevatori ufficialmente riconosciuti dagli enti cinofili.

Cane corso italiano: prezzo 

I cuccioli del cane corso hanno un prezzo di acquisto che varia dai 700 ai 1.000 euro, a seconda delle zone e degli allevamenti.  

Foto apertura: PAVEL MURAVEV-123RF

Animali e cuccioli
SEGUICI