Tutto sullo Springer Spaniel e sui suoi cuccioli: carattere, allevamenti e prezzi

Guida Guida

Lo Springer Spaniel è il più antico tra i cani da caccia inglesi: si tratta di un cane vivace, allegro e affettuoso, anche con gli estranei.  

Lo Springer Spaniel è il più antico tra i cani da caccia inglesi: si tratta di un cane vivace, allegro e affettuoso, anche con gli estranei.  

Cane di taglia media simile al Welsh Springer Spaniel, da cui è stato distinto nettamente solo nel 1900, lo Springer Spaniel inglese è un valido cane da cerca e da riporto, molto abile anche in acqua.

Chi è lo Springer Spaniel? 

Razza canina di antiche origini inglesi, lo Springer Spaniel appartiene al Gruppo 8 “Cani da riporto, cani da cerca e cani d’acqua” secondo la classificazione della FCI.

Origini e storia dello Springer Spaniel 

Sebbene di origini remote, comuni sia con il Cocker Spaniel Inglese che con il Setter inglese, la razza dello Springer Spaniel è stata registrata nel 1812, quando un gruppo di appassionati ha iniziato ad allevare ceppi di Spaniel, considerati i precursori dell’attuale Springer. La razza è stata poi ufficializzata solo nel 1902 dal Kennel Club Inglese, con il nome di “English Springers other than Clumber, Sussex and Field”.

Caratteristiche dello Springer Spaniel 

Questo cane da caccia ha un aspetto compatto e simmetrico: la testa presenta un cranio largo, leggermente arrotondato, e un muso largo e profondo. Gli occhi, a mandorla e dall’espressione dolce, sono di colore nocciola e le orecchie sono lunghe e aderenti alla testa.

Le caratteristiche del pelo (idrorepellente, fitto, lungo e liscio o ondulato) fanno sì che questa razza di cane sia ben predisposta a resistere alle intemperie. Il manto può essere di tutti i colori, ma non di un solo colore: i colori preferiti sono il bianco e fegato, il bianco e grigio oppure il bianco e nero, anche con focature.

Carattere e temperamento dello Springer Spaniel 

Il carattere dello Springer Spaniel è allegro, socievole ed equilibrato, tanto da essere adatto ai bambini con cui è molto affettuoso. Veloce nell’apprendere, questa razza canina dimostra di avere una buona predisposizione all’addestramento: poiché però risulta anche piuttosto indipendente, deve essere addestrato da una persona esperta.

Lo Springer Spaniel a caccia 

Considerato il più antico dei cani da caccia britannici, lo Springer Spaniel non ferma la selvaggina, ma la trova e, con una certa astuzia, la fa alzare in volo. Questo straordinario cane da caccia ha una naturale predisposizione a riportare la preda e ha la prerogativa di non essere mordace.

Caratteristiche dei cuccioli di Springer Spaniel 

Foto:Stephen Griffith-123RF

I cuccioli dello Springer Spaniel si presentano fin dai primi mesi di vita con l’aspetto tipico di questa razza cioè con corporatura compatta, muscolatura tonica e proporzioni armoniche. I piccoli crescono fino a raggiungere un peso di 20 kg circa e un’altezza media al garrese di 51 cm.

Gli allevamenti di Springer Spaniel 

Essendo una razza canina molto apprezzata e popolare, esistono diversi allevamenti di Springer Spaniel riconosciuti dall’ENCI. Per trovare il centro di allevamento più vicino si può consultare l’elenco ufficiale presente sul sito dello Springer Spaniel Club d’Italia.

Springer Spaniel, prezzo

Il prezzo di un cucciolo di Springer Spaniel inglese va dai 500 ai 700 euro circa: per acquistare un esemplare sano occorre sempre rivolgersi ad allevatori certificati.

Foto apertura: Olga Kuzyk-123RF

Animali e cuccioli
SEGUICI