Come capire se la tua gatta è incinta

Guida Guida

Capire se la propria gatta è incinta è importante perché ci si può preparare per tempo al parto e si può accudire la micia nel migliore dei modi. 

Il periodo di gestazione di una gatta dura circa 9 settimane e già dopo il concepimento inizia a mostrare i primi cambiamenti fisici e comportamentali. Riuscire ad individuare il prima possibile questi segnali può essere d’aiuto nella gestione del parto della nostra amica a quattro zampe: solo così potremo accudire la micia nel migliore dei modi, preparandosi altresì al momento del parto. 

Quando la gatta va in calore
Durante il calore la gatta incomincia a miagolare intensamente, si rotola per terra e cerca con insistenza il contatto con altri gatti e con tutti i membri della famiglia. Se non si desidera affrontare una gravidanza è bene evitare che la gatta esca di casa ed entri in contatto con altri gatti, altrimenti si può agevolare la natura, procedendo a farla incontrare con esemplari di sesso maschile.

La fase dell’accoppiamento della gatta
A seconda dell'età e della razza, una gatta può essere fertile più volte all’anno, dunque se incontra esemplari maschili può rimanere gravida. Una gatta può accoppiarsi diverse volte con vari maschi dando così alla luce cuccioli geneticamente diversi: siccome ha diverse ovulazioni darà alla luce gemelli eterozigoti.

gatta incinta

Gravidanza della gatta
Una volta fecondata, passeranno 60 giorni prima del parto: in questo periodo la gatta diventa più mansueta e tende ad avere più appetito. Osservando di profilo la gatta, si può notare che la schiena è un po' arcuata verso il basso e l'addome è arrotondato e sporgente. Man mano che ci si avvicina al parto, le mammelle iniziano a gonfiarsi e i capezzoli diventano più rosa e più evidenti. A livello comportamentale la gatta inizia a perlustrare la casa per cercare un nido protetto e sicuro dove partorire i cuccioli.

Cure e alimentazione della gatta in gravidanza
Durante la gestazione è importante sottoporre la gatta a controlli periodici dal veterinario e alimentare correttamente la micia, che presenterà un maggior appetito. La dieta della gatta gravida deve essere ricca di elementi nutrizionali per assicurarle buone condizioni di salute e garantire una buona crescita ai feti. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI