Come riconoscere le razze feline

Guida Guida

Hai un gatto ma non ne conosci l’origine e vorresti capire da quali razze feline deriva? Ecco qualche dritta per risolvere i tuoi dubbi. 

Hai un gatto ma non ne conosci l’origine e vorresti capire da quali razze feline deriva? Ecco qualche dritta per risolvere i tuoi dubbi. 

Spesso, quando si decide di adottare un gatto, non si sa quasi nulla del suo passato e che origini abbia, dunque risulta difficile conoscere con precisione la razza felina a cui appartiene.

È tuttavia possibile riconoscere da quali razze feline proviene un gatto, prestando attenzione alla sua fisionomia e ad alcune caratteristiche fisiche come la forma delle orecchie, la forma del muso e il tipo di pelo.

Come riconoscere le razze di gatto: la forma delle orecchie

La forma e le dimensioni delle orecchie sono importanti per capire l’origine di un gatto: più le orecchie sono grandi e allungate e maggiore è la probabilità che il gatto provenga da una razza orientale.

Se invece le orecchie sono piccole e di forma triangolare è possibile che il gatto abbia un’origine persiana, mentre se le orecchie sono piccole e rivolte verso l'interno, è molto probabile che abbia una discendenza dal gatto americano a pelo corto.

Come riconoscere le razze feline: la forma del muso

La maggior parte delle razze feline presenta un muso dalla forma arrotondata e dalle dimensioni medie, caratteristiche tipiche del gatto europeo.

Se invece il gatto ha un muso a forma triangolare che ricorda una lettera “V" appiattita, probabilmente ha origine persiane, himalayane o esotiche.

Come riconoscere la razze feline: il tipo di pelo

Il colore, la lunghezza e lo spessore del pelo del gatto aiutano a capirne l’origine: alcune razze ad esempio si distinguono per avere il pelo lungo oppure corto.

Se un micio ha molto pelo probabilmente discende da un Persiano o un Himalayano, mentre se ha un pelo corto e dalla consistenza morbida proviene dal Siamese.

Se poi il tuo micio non ha pelo deriva certamente dalla razza di gatto Sphynx.

Anche il colore e la tipologia di macchie del pelo indicano quale origine potrebbe avere un gatto: un pelo di tipo Tabby cioè tigrato si trova più nelle razze affini al gatto europeo, mentre un pelo di tipo Pointed, ovvero a strisce con i colori sulle estremità, sono tipici delle razze che provengono dal Bengala.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI