A Hollywood è di moda la chirurgia estetica per animali

Guida Guida

Si arriva a spendere fino a duemila euro per il lifting su cani e gatti: è il boom degli interventi di chirurgia estetica sugli animali. 

A Beverly Hills e dintorni è vera e propria mania per interventi di chirurgia estetica su animali domestici. L'identikit del cliente tipo che si rivolge alle cliniche veterinarie per migliorare il look del proprio pet è di una persona senza figli, con enormi disponibilità economiche e che in precedenza si è sottoposta a interventi di chirurgo estetica.

Secondo gli ultimi dati dell'American Veterinary Medical Association (AVMA), nella contea di Los Angeles ci sono più di due milioni di esemplari tra cani e gatti considerati veri e propri membri della famiglia.

A Los Angeles sono sorti in poco tempo centinaia di Pet Grooming Salon, ovvero centri estetici dove gli animali non solo vengono sottoposti a toelettatura ma anche a una sorta di zampicure: i clienti disposti a spendere 50 dollari per rifare le unghie al proprio pet sono anche propensi a spenderne mille per un lifting.

Sono davvero molte le richieste bizzarre soprattutto quando i clienti si presentano con il pet communicator, una sorta di medium degli animali, cioè una persona specializzata nella comunicazione con i pet: solo dopo aver ottenuto dall'animale l'approvazione all'intervento, si può procedere.

Tra gli interventi estetici più richiesti, i cui costi variano tra i cinquecento e i duemila dollari, ci sono il ringiovanimento vaginale per ridurre le perdite e il rischio di contrarre infezioni ai reni e la riduzione delle mammelle per diminuire le possibilità di infezioni cutanee.

Seguono poi i lifting per aiutare i mastini e i terranova a non perdere saliva e i nosejob per aiutare i boston terrier, i boxer e i bulldog a respirare meglio.

La blefaroplastica (eyelift) effettuata sui chow chow e sugli sharpei serve invece a prevenire danni alla cornea e le ulcere, mentre le iniezioni di botox servono a sciogliere le giunture affette da artrite sui cani con più di 13 anni.

Foto © Antonio Gravante - Fotolia.com

Tariffario interventi

L'eyelift parte da cinquecento dollari, i lifting invece partono dai mille dollari, le protesi di testicoli ovvero i Neuticles, certificati dalla Food & Drugs Administration, variano dai 73 dollari ai 399 dollari al paio a seconda della grandezza e qualità.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Animali e cuccioli
SEGUICI