Alla scoperta della Val di Non: le attrazioni turistiche della valle delle mele

Guida Guida

Dallo splendido castello di Thun ai meravigliosi laghi immersi nella natura. Tutte le attrazioni turistiche della Val di Non, soprannominata "la valle delle mele".

Paesaggi mozzafiato e natura incontaminata: la Val di Non è un territorio fra i 500 e i 1000 metri che si estende lungo tre altopiani caratterizzati da dolci pendii coltivati a melo e profondi canyon solcati dal torrente Noce e dai suoi affluenti. Un luogo che può diventare una meta perfetta per tutti coloro che desiderano prendersi una pausa dalla routine quotidiana. in qualsiasi periodo dell’anno.

Natura, ma non solo: la Val di Non tra storia e arte
Gli affascinanti paesini della Val di Non rendono ancora più suggestivo questo luogo, dove una natura immutata dialoga con secolari tradizioni culturali: lo splendido castello di Thun ne è un esempio, insieme ad eleganti palazzi e residenze signorili. Non si possono poi non nominare i percorsi per l’anima: visitare le numerose chiesette immerse nel verde e recarsi presso l’affascinante santuario di San Romedio, sono sicuramente esperienze assolutamente da non perdere. Aperto tutto l’anno, il santuario di San Romedio sorge su uno sperone di roccia raggiungibile attraverso un sentiero diventato ormai una delle passeggiate di culto più note e significative del Trentino.

Una natura da vivere fra trekking, sci e bicicletta
La valle diventa luogo d’incontro per tutti gli amanti delle escursioni: è infatti punto di partenza ideale per i percorsi sulle Dolomiti di Brenta. In estate e in primavera sono tantissimi i sentieri in cui addentrarsi per raggiungere il cuore della valle, sia a piedi che sulle due ruote. In inverno, invece, è possibile godere del potere rigenerativo e ricreativo della natura con le ciaspole o con gli sci, sfruttando le piste dedicate sia al fondo che alla discesa.

Val di Non


La valle è molto conosciuta anche per i suoi armoniosi laghi: tra questi primeggiano il lago artificiale di Santa Giustina, il Lago di Tovel e il Lago di San Felice. In particolare, il Lago di Tovel è famoso per un fenomeno naturale unico al mondo: fino agli anni ‘60, infatti, in estate le sue acque si coloravano di un intenso rosso a causa della presenza di un’alga particolare. Oggi, benché il fenomeno non avvenga più, il luogo conserva un fascino tutto particolare che vale la pena di ammirare con i propri occhi.

E se vuoi vivere un’esperienza a contatto con la Natura puoi scegliere uno dei numerosi Agritur Ambasciatori di Melinda: una speciale selezione di agriturismi della Val di Non portavoci dell'accoglienza tipica delle aziende agricole produttrici di mele Melinda. IN queste strutture troverai professionalità e gentilezza oltre che tutta la bontà dei suoi prodotti serviti a colazione assieme ad altre prelibatezze fatte in casa. Tutti gli "Agritur Ambasciatori di Melinda" sono inoltre attenti al benessere dell'ambiente. In questi agriturismi la coscienza ambientale è garantita e certificata.

Alla scoperta delle mele della Val di Non

Scopri qui il gusto delle varietà di mele Melinda: tutte diverse, ma accomunate da una qualità unica. Scegli la tua preferita!

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI