Ricette base

Frutta e verdura di stagione. Autunno

Autunno: frutta e verdura di stagione. Ottienere il meglio dal cibo stagionale: la nutrizionista spiega quali sono i valori nutrititivi dei frutti e delle verdure autunnali.

A domanda... risposta

Perché è importante consumare frutta e verdura di stagione?
Sia per motivi nutrizionali, sia per ragioni economiche. Le coltivazioni in serra sono soggette a trattamenti, in special modo con anticrittogrammici, che rendono il prodotto più costoso e meno saporito rispetto ai prodotti stagionali, che non subiscono invece alcun trattamento.

Quali ortaggi sono tipicamente autunnali?
I funghi, per esempio, ma non solo. Anche le zucche, i porri, i cavoli... Per quanto riguarda i funghi, hanno l'inizio di stagione a settembre. Sicuramente andare a raccogliere funghi è un'attività salutare, ma bisogna stare molto attenti anche se li si conosce bene e non fidarsi di ciò che non si riconosce con certezza. I funghi contengono pochi lipidi (solo il 1-2%), sono ricchi di proteine, di metionina, di minerali, di potassio, di vitamine A, B e D.

Anche la zucca è un alimento salutare?
Come tutte le cucubitacee ha proprietà drenanti; inoltre, la varietà arancione è particolarmente ricca di vitamina A, di potassio, di calcio, di fosforo e di fibre.

Quali valori nutrizionali ha invece il porro?
Come tutti i cipollotti, alla cui famiglia appartengono pur avendo un sapore meno deciso, i porri sono molto drenanti, hanno un apporto calorico molto basso, a fronte di proprietà lassative, antisettiche, toniche e nervine. Facilitano la purificazione di fegato e reni.

I crauti cotti già pronti sono indicati?
Il cavolo cappuccio, con cui si preparano i crauti, è molto salutare, perché contiene grandi quantità di antiossidanti ed è ricco di vitamine A, B1, B2 e C. Meglio però consumarlo crudo e prepararlo al momento.

Passando alla frutta, quali proprietà nutritive sono contenute nell'uva?
L'uva, bianca o nera che sia, è importante che venga consumata con la buccia; per questo motivo, si consiglia di acquistare il prodotto garantito bio. Si tratta di un prodotto diuretico, drenante e disintossicante. È importante perché aiuta a eliminare le tossine che si sono assorbite in estate. In particoalre, l'uva è ricca di vitamine A, B1, B2, B6, B5 e di acido folico.

Quali sono le proprietà principali degli agrumi?
Gli agrumi hanno proprietà antiossidanti e sono utili nella prevenzione delle patologie di questo periodo, come l'influenza e i primi raffreddori. In autunno arrivano le prime arance, ricche di vitamina C. Contengono, inoltre, vitamine B e P, bromo, zinco, fosforo, clacio, magnesio, ferro e oligoelementi. Vanno però consumate al momento della preparazione.

Quali benefici recano le mele?
Le mele sono un frutto molto sano e ricco di elementi nutritivi, quali il potassio, il ferro, il fosforo, il calcio, il magnesio e gli oligoelementi. In particolare, la mela cotogna è consigliabile in autunno, perché grazie alle sue componenti acidule, è particolarmente indicata per torte, marmellate e gelatine. La mela ha un ottimo apporto in vitamine e uno scarso contenuto calorico.

Autore
Giuseppe Vetrano 

Regia
Giuseppe Vetrano 

Producer
Giuseppe Vetrano 

Interpreti
Elisabetta Macorsini 

Operatori
Giuseppe Vetrano
Burak Ortahamamcilar 

Montaggio
Giuseppe Vetrano 

Esperto
Elisabetta Macorsini, nutrizionista 

  • La metionina è un aminoacido essenziale che il nostro organismo non è in grado di sintetizzare da solo e va quindi assunto nella dieta; è fondamentale per la digestione, per la depurazione da metalli pesanti, quali il mercurio, e per il metabolismo dei muscoli. Un'eccesiva assunzioni di metionina, però, risulta dannosa perché innalza i livelli di acidità nel sangue.
  • L'uva ha un particolare effetto benefico sulla pelle e sui capelli. Va consumata intera, semi compresi.
  • Se sei curioso e vuoi scoprire nuovi stili di vita più sani, prova a fare la spesa bio direttamente in un'azienda agricola! Ecco qualche suggerimento.

Scopri la Serie Frutta e verdura di stagione