Paella de Marisco: porta la Spagna in tavola!

Guida Guida

La Paella è un tipico piatto della cucina spagnola, molto conosciuto e simbolo del paese!

La Paella è un tipico piatto della cucina spagnola, molto conosciuto e simbolo del paese!
  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Piatti Unici
  • CucinaCucina: Internazionale (Spagna)
  • PorzioniPorzioni: 4 persone
  • CotturaCottura: In pentola
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 45 min
  • Tempo totaleTempo totale: 75 min

La Paella, tipico piatto della cucina spagnola, deve il suo nome al tipico tegame nel quale viene preparata: la “paella”.

La paella è un piatto a base di riso allo zafferano, le più famose sono quella Valenciana preparata con verdure e carni bianche e quella de Marisco preparata con molluschi e crostacei.

Come ogni piatto tradizionale anche la Paella viene preparata con modalità differenti in base alle tradizioni locali, in questa ricetta viene presentata una ricetta di base.

 

Ingredienti:
  • 200 g di riso tipo Roma
  • 2 calamari da circa 300 g
  • 200 g di gamberetti surgelati
  • 4 gamberoni senza testa
  • 4 scampi interi
  • 400 g di vongole
  • 400 g di cozze
  • 4-5 di pomodori maturi
  • 1/2 di peperone rosso
  • 700 ml di brodo bollente
  • 100 g di piselli
  • 100 ml di vino bianco
  • 4 cucchiai di olio d'oliva extravergine
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 bustina di zafferano
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe
  • 1 ciuffo di prezzemolo fresco
  • 1 limone

Attrezzi:

  • Larga padella

Procedimento:

  • Per preparare la Paella de Marisco iniziate a pulire i pesci: pulite i calamari tagliando le sacche ad anelli e fate spurgare le cozze e le vongole in acqua e sale, pulendo le conchiglie delle prime
  • Rosolate l’aglio tritato nell’olio, unite i calamari e fateli cuocere
  • Aggiungete i pomodori ed il peperone tagliati a pezzi e fate cuocere il tutto qualche minuto
  • Unite il vino bianco ed il brodo, portate ad ebollizione ed aggiungete il riso, lo zafferano, un pizzico di sale ed uno di pepe
  • Riportate ad ebollizione, poi abbassate la fiamma e fate cuocere a fuoco basso una decina di minuti
  • Unite le cozze e le vongole e quando si saranno aperte aggiungete i piselli, i gamberoni ed i gamberetti
  • Infine aggiungete gli scampi e proseguite la cottura altri 5 minuti.
  • Spegnete il fuoco, aggiungete il prezzemolo fresco tritato, chiudete con il coperchio e, prima di servire la paella, fatela riposare qualche minuto
Cucina e ricette
SEGUICI