Come fare il pesto alla Siciliana

Guida Guida

Tutto il sapore del pesto alla siciliana, che unisce il profumo del basilico al sapore dei pomodori e delle mandorle. Qui nella varianti con e senza ricotta.

Tutto il sapore del pesto alla siciliana, che unisce il profumo del basilico al sapore dei pomodori e delle mandorle. Qui nella varianti con e senza ricotta.
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • CucinaCucina: regionale italiana
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 15/20 min
  • Tempo totaleTempo totale: 20 min
  • Vegetarianovegetariana
  • Senza glutineSenza glutine

Quando si parla di tipi di pesto, il pesto alla siciliana è senza dubbio ai primi posti della classifica dei sughi più saporiti. Il pesto siciliano è infatti profumato, gustoso e capace di portare in tavola tutti i colori e i profumi di una terra che, in quanto a ingredienti, ha davvero molto da regalare.

Il pesto alla siciliana, poi, esiste in innumerevoli varianti: sono moltissime, infatti, le ricette tradizionali e ogni città, praticamente, ne ha una tutta sua.

Nato dal legame tra il basilico genovese e i prodotti tipici della Sicilia, il pesto alla siciliana si arricchisce con i pomodori, le mandorle e, a seconda della zona, della ricotta.

In questo caso vi presenteremo la ricetta del pesto alla siciliana senza ricotta, un sugo perfetto per condire qualsiasi tipo di pasta ma ottimo anche da spalmare sul pane.

E allora, andiamo subito a scoprire la ricetta e gli ingredienti del pesto siciliano.

pesto alla siciliana

Foto Francesco Dibartolo © 123RF.com

 

Gli ingredienti del pesto siciliano

  • 1/2 kg di pomodorini pachino
  • 1 mazzo grande basilico
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • ½ tazza di mandorle pelate
  • 60 gr di parmigiano
  • 1 o 2 spicchi d' aglio
  • sale q.b.
  • 1 punta di peperoncino
  • circa 1 bicchiere di olio extra vergine d’oliva

Il pesto, lo dice la parola stessa, dovrebbe essere preparato al mortaio, pestando con energia tutti gli ingredienti. Gli chef ci perdoneranno se per praticità utilizzeremo il Pimer o il tritatutto.

Attrezzi: Pimer + Ciotola

Come fare il pesto alla siciliana: la ricetta

  • Tagliateli a metà in una ciotola larga, unite il basilico, il prezzemolo, lo spicchio d’aglio sbucciato, una presa di sale, le mandorle e iniziate a tritare (frullare) fino a ottenere un trito molto fine.
  • Aggiungete poco alla volta l’olio, e continuate a frullare senza far scaldare la salsa.
  • Unite infine il parmigiano e una punta di peperoncino frullate solo per incorporare.
  • Utilizzate per condire la pasta, mantecando in padella con l’aggiunta di un mestolo di acqua di cottura.
  • Conservate in un vasetto di vetro ben chiuso in frigo.

Varianti: pesto alla trapanese con la ricotta

Tra le varianti famose del pesto alla siciliana c'è senza dubbio il pesto alla trapenese con la ricotta. Per prepararlo, quindi, sarà sufficiente aggiungere agli ingredienti la ricotta di latte vaccino.

In questo caso, tuttavia, è bene preparare la quantità di pesto che serve di volta in volta, perché questo pesto si conserverà meno a lungo del precedente. Se, invece, utilizzate la ricotta salata (al posto di quella fresca) il pesto alla trapanese si conserverà qualche giorno in più.

Cucina e ricette
SEGUICI