special

Taccole, fagiolini & co.: ricette con le verdure di primavera!

Taccole, carciofi, asparagi & co.: cuciniamo al passo con la natura con le verdure di primavera assieme alla nostra esperta di cucina naturale Federica Facchini!

Vai allo speciale
Abc della cucina

Fusilli di farro integrale con cavolfiore e alici del Cantabrico

  • Difficoltà

    facile

  • Categoria

    Primi Piatti

  • Porzioni

    2

  • Tempo preparazione

    15 min

  • Tempo cottura

    15 min

  • Tempo totale

    30 min

  • Cucina

    Italiana

Una pasta leggera e cremosa grazie al cavolfiore, rustica come solo i fusilli di farro possono fare, sorprendente grazie alle acciughe. 

Una pasta leggera e cremosa grazie al cavolfiore, rustica come solo i fusilli di farro possono fare, sorprendente grazie alle acciughe. 

I fusilli di farro integrale con cavolfiore e alici del Cantabrico sono un primo piatto ricco di gusto, caratterizzato da una scelta attenta delle materie prime.

Perfette se utilizzate sui primi piatti, le acciughe del Cantabrico provengono da un mare freddo che ne garantisce dimensioni più grandi e da una pesca sostenibile.

La cremosità della pasta è data dal cavolfiore, verdura ricca di antiossidanti e acido folico.

Ecco la ricetta step-by-step!

Ingredienti

  • 1 cavolfiore da circa 400/500 gr
  • 180 di fusilli integrali di farro
  • 2/3 acciughe del Cantabrico
  • Sale
  • Pepe
  • Olio EVO

Attrezzi: casseruola, tagliere, scolapasta, forchette, cucchiaio di legno, coltello

Procedimento:

• Pulire il cavolfiore e tagliarlo non a fette ma seguendo i naturali ciuffetti della verdura.
• Immergere il cavolfiore in acqua bollente e farlo cuocere per circa 5/7 minuti.
• Aggiungere a questo punto nella stessa pentola la pasta e una volta che sarà ripreso il bollore far cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
• Scolare pasta e cavolfiori e rimetterli poi nella pentola dove andranno fatti saltare con olio e pepe, mescolando con un cucchiaio di legno.
• Servire aggiungendo le acciughe del Cantabrico che con il calore della pasta piano piano si scioglieranno.

>>>LEGGI ANCHE: Come fare il tortino di cavolfiori