Come fare un arrosto di vitello estivo in salsa di pesche

Guida Guida

Un arrosto di vitello da gustare freddo, accompagnato da una salsa di pesche, profumata e squisita. Un modo squisito per rendere speciale e molto estiva anche la carne.

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Secondi Piatti
  • CucinaCucina: italiana
  • PorzioniPorzioni: 4/6
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 40/280 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 40/60 min
  • Tempo totaleTempo totale: 80/340 min

Anche d’estate alla carne non si rinuncia, magari in occasione del weekend con la famiglia o con gli amici.

Ma possiamo rendere speciale e molto estiva anche la carne.

Un arrosto di vitello da gustare freddo, accompagnato da una salsa di pesche, profumata e squisita.

Un arrosto estivo in salsa di pesche

 

Ingredienti:
  • 600 g /1 kg di carne di vitello per arrosto
  • 2 mele
  • 1 kg di pesche
  • succo di 1 limone
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 piccola costa di sedano
  • 1 manciata di spezie miste per arrosti
  • 2 chiodi di garofano
  • sale e pepe q.b.
  • olio extra vergine d’oliva
  • 1 birra rossa o scura per marinare
  • 1 cucchiaio di farina per la salsa

Attrezzi: Teglia per forno + Casseruola + Passino

Procedimento:

  • Mettete il taglio di carne a marinare in frigo, per tutta la mattina, in un contenitore, con la birra, la cipolla, il sedano e la carota tagliata a dadi, una presa di spezie. 
  • Trascorso il tempo riprendete la carne, asciugatela e mettetela nella teglia da forno, leggermente unta con poco olio.
  • Distribuite intorno alla carne la cipolla, carota e sedano recuperati dalla marinata e la mela tagliata a dadi.
  • Bagnate con un mestolo di sugo di marinatura e infornate in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti, bagnando di tanto in tanto per non far asciugare troppo la carne.
  • Mentre cuoce l’arrosto, lavate le pesche, sbucciatele e tagliatele in pezzi in una casseruola. Aggiungete il succo di limone, poca acqua, i chiodi di garofano e mettete sul fuoco a fiamma media.
  • Quando le pesche saranno cotte, togliete dal fuoco e riducetele in purea, eliminando i chiodi di garofano.
  • Quando l’arrosto è pronto, trasferitelo in un piatto e recuperate il fondo di cottura. Filtratelo, schiacciando bene le mele e gli odori e mettete sul fuoco a fiamma bassa, unendo la purea di pesche.
  • Quando inizia a sobbollire unite la farina setacciata per evitare di formare grumi e mescolate continuamente finchè sarà completamente amalgamata e la salsa inizia ad addensare.
  • Togliete dal fuoco e fate raffreddare. Tagliate a fette sottili l’arrosto e servite con la salsa di pesche.
Al posto del vitello

Potete utilizzare anche della carne di maiale. Per la salsa, alle pesche potete aggiungere delle more o dei mirtilli.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI