Come si collega l'impianto fotovoltaico al gestore dell'elettricità

Guida Guida

Installazione e collegamento dell'impianto fotovoltaico al gestore dell'elettricità, guida how to

Installazione e collegamento dell'impianto fotovoltaico al gestore dell'elettricità, guida how to

Decidere di installare un impianto fotovoltaico in casa è una scelta consapevole, in grado di farci risparmiare molto, nel tempo, sulla spesa per l'energia. Un vantaggio in più, soprattutto in un momento nel quale siamo colpiti da una forte crisi economica.

Dove si installano i pannelli

L'energia elettrica prodotta dagli impianti fotovoltaici installati sui tetti delle case o in altre aree, come i giardini o i campi, può rendere autosufficiente dal punto di vista energetico tutta l'abitazione: ciò dipende dalla grandezza della casa e dal numero di metri quadri di pannelli che si riesce ad installare.

Se siamo in grado di dotarci di un impianto fotovoltaico importante, perché la superficie a disposizione è molta, possiamo andare al di là dell'auto-sostentamento e cedere l'energia prodotta con i nostri pannelli solari alle compagnie elettriche presenti sul mercato italiano.

Prima di tutto bisogna confrontare le tariffe che le compagnie offrono ai privati per la cessione dell'energia in eccesso prodotta dagli impianti domestici e, cosa molto importante, la durata del contratto proposto e i tassi di aggiornamento delle tariffe negli anni.

Come collegare la casa alla linea elettrica

Fatto ciò, possiamo procedere con il vero e proprio collegamento tra la nostra casa e la linea di gestione dell'elettricità, installando due contatori: infatti il primo contatore andrà a misurare l'energia in uscita, quella che noi cederemo al gestore, mentre il secondo contatore servirà a quantificare l'energia che richiederemo al gestore, ad esempio in momenti nei quali il nostro impianto non sarà autosufficiente, come in pieno inverno.

La differenza calcolata tra l'energia in uscita e quella in entrata andrà ad essere il risultato nella bolletta dell'energia, con spese per noi solo in particolari periodi dell'anno e guadagno il resto dell'anno.

I due contatori vanno installati ad opera del gestore stesso o da parte di enti certificati indicati dal gestore, affinché il conteggio sia verificabile e non modificabile.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Ecologia e ambiente
SEGUICI