Come leggere i risultati di un test di gravidanza?

Domande Domande & Risposte

Fare un test di gravidanza è sempre un momento molto delicato per una donna, sia nel caso in cui desideri avere un figlio sia nel caso in cui sia spaventata dall'eventualità. Generalmente i test di gravidanza in commercio sono facili e piuttosto intuitivi ma non è raro che ci si possa ritrovare a fare i conti con qualche dubbio relativo ai risultati.

Come funzionano, quindi, i test di gravidanza?

I test di gravidanza rilevano la presenza delle beta HCG (Gonadotropina Corionica) presenti nelle urine: se è in atto una gravidanza, infatti, quest'ormone aumenta di settimana in settimana.

Lo stick del test, che va quindi immerso nelle urine, presenta una finestra di controllo all'interno della quale apparirà da subito una linea colorata: si tratta appunto della "linea di controllo" che indica che il test è stato effettuato in modo esatto.

Trascorsi generalmente tre minuti si ha il responso: la comparsa di una linea uguale a quella del test indica che la gravidanza è in atto. Tuttavia può capitare che la seconda linea sia poco definita, tanto da creare dei dubbi: in questi casi si consiglia di ripetere il test il giorno successivo.

I test di gravidanza oggi in commercio sono piuttosto attendibili, tuttavia  - in caso di risultato positivo - è sempre bene avere la conferma sottoponendosi a un esame del sangue.

Anche se sono molto sensibili, poi, è meglio aspettare qualche giorno di ritardo mestruale prima di sottoporsi a un test, che andrà comunque effettuato di primo mattino quando la concentrazione delle beta HCG nelle urine è maggiore.

>>>> LEGGI ANCHE
Si può fare il test di gravidanza subito dopo un rapporto sessuale?
I test di gravidanza della farmacia sono sicuri?

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI