5 giochi da fare con bambini mentre si viaggia in auto o in treno

Classifica Classifica

Un elenco di giochi da fare con i bambini per trascorrere le lunghe ore che ci dividono dalla meta delle vacanze.

Tablet e smartphone possono intrattenere i bambini per un periodo di tempo definito: i più piccoli hanno bisogno di sfogare le energie tenendo mente e corpo in attività, e soprattutto durante in lunghi viaggi c’è bisogno di idee per giochi da fare con i bambini e giochi per baby sitter, spunti che possono rivelarsi utili anche per intrattenere i bambini in spiaggia.

Quando ci si ritrova a dover trascorrere molte ore in auto o in treno non sempre si possono portare scatole o ingombranti giocattoli, ma a volte è sufficiente usare fantasia e creatività per divertirsi un mondo: ecco 5 giochi da provare per il prossimo viaggio.

1. Gli indovinelli e i quiz

Tra i giochi da fare con bambini di circa 3 anni ci sono sicuramente gli indovinelli, utili per stimolarli, tenerli impegnati e insegnargli anche qualcosa di nuovo: la lista è lunga, dai più semplici a quelli più elaborati, che potete già preparare su un foglio da tenere a portata di mano e usare al momento più opportuno. Salendo di età, con bambini più grandicelli si può iniziare a parlare di quiz: le capitali, i nomi degli animali, delle città e altre informazioni di cultura generale.

2. Indovina cosa vedo 

Un gioco classico da fare quando si hanno a disposizione panorami, cui possono partecipare tutti i viaggiatori: un giocatore sceglie un oggetto visibile a tutti gli altri giocatori, che devono indovinare di cosa si tratta con il minor numero di domande possibile ponendo quesiti cui è possibile rispondere con “sì” o “no” . Chi vince è il prossimo a scegliere l’oggetto.


3. Il gioco dell’alfabeto

Un altro gioco classico e molto semplice, che consente però di ingannare parecchie ore senza annoiarsi: consiste nel trovare oggetti nel campo visivo - dai cartelli stradali a componenti del panorama - che inizino con le lettere dell’alfabeto, ovviamente procedendo in ordine. Il primo giocatore che completa l’alfabeto vince.

4. Tris o il gioco dell’impiccato

Foglio e penna sono le uniche cose richieste per questi giochi semplicissimi e divertenti: si gioca in due, ma si possono organizzare veri e propri tornei se si viaggia in tanti. Il tris consiste nel completare prima dell’avversario una sequenza di tre croci o tre cerchi in linea, nell’impiccato bisogna indovinare una parola lettera per lettera prima di completare il disegno stilizzato di un omino impiccato.

5. Continua la storia 

Questo gioco consiste nell’inventare una storia partendo da zero, raccontandola pezzo per pezzo in una sorta di staffetta. Il primo giocatore dà il via con una frase, e il giocatore successivo continua la storia aggiungendo un’altra frase sino a quando non si arriva alla conclusione. Per rendere il gioco ancora più divertente si può inserire qualche frase bizzarra che stravolga il racconto costringendo a spremersi le meningi. 

Foto apertura: ximagination © 123RF.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Genitori e bambini
SEGUICI