Sogni d'oro: 5 libri da leggere ai bambini capricciosi

Classifica Classifica

Cinque libri da leggere per bambini che fanno i capricci, storie della buonanotte illustrate che li aiutano a capire meglio e a gestire le loro emozioni.

Ogni genitore lo sa bene: c’è un periodo in cui tra le mura di casa e fuori i capricci sono il modo più frequente con cui i bambini comunicano, e come tutte le forme di comunicazione anche il capriccio va capito prima di essere affrontato. Per farlo, ci sono alcuni libri da leggere e app di fiabe per bambini che forniscono indicazioni preziose, e che possono essere letti proprio con i bambini per aiutarli a comprendere meglio i loro bisogni e le emozioni spesso incontrollabili che vogliono esprimere.

Le favole della buonanotte illustrate, per esempio, possono essere uno strumento prezioso per convincere i bambini che non vogliono saperne di andare a dormire a infilarsi sotto le coperte e lasciarsi accompagnare nel mondo dei sogni.

Libri per la buonanotte

Il momento della nanna può infatti rivelarsi quello in cui la maggior parte dei bambini si lascia andare ai capricci, e le storie della buonanotte brevi possono aiutare il bambino a rilassarsi, a calmarsi e a sfruttare immagini e parole per esprimere meglio ciò che provano. Ecco dunque 5 libri da leggere per bambini capricciosi (e non solo).

1. La serie di Cornabicorna, di Magani Bonniol e Pierre Bertrand

Cornabicorna è una strega che arriva quando i bambini fanno i capricci. E Pietro, che è un bambino parecchio capriccioso, si trova a doverla affrontare e scacciare, capendo anche meglio quali sono i motivi alla base del capriccio. La serie comprende 4 libri già pubblicati, e rientra nelle categoria delle fiabe adatte a bambini di 4 anni e di 5 anni.

2. Sei folletti nel mio cuore, di Rosalba Corallo

Una storia della buonanotte breve che aiuta i bambini a capire meglio le loro emozioni e ad accettarle, intervenendo così sul capriccio, sfruttando sei folletti caratterizzati ognuno da un’emozione diversa.

3. A letto, piccolo mostro!, di Mario Ramos

Una storia della buonanotte illustrata dedicata proprio al momento di andare a nanna: obiettivo, renderlo più divertente e leggero e rafforzare il legame con mamma, o soprattutto con papà.

4. A più tardi!, di Jeanne Ashbé

Sei i capricci riguardano il momento di separarsi dal nido o all’asilo, questa fiaba illustrata aiuterà sia il bambino sia la mamma ad affrontarlo in maniera più serena, raccontando al giornata al nido tra giochi, coccole e nuovi amici.

5. Che rabbia!, di Mireille d’Allancé

Un altro libro edito da Bablibri, un’altra favola illustrata che si concentra sulla rabbia, uno dei principali motori dei capricci: il piccolo Roberto non ne vuole sapere di mangiare gli spinaci, e ha anche risposto male al papà. Riuscirà a controllare questa emozione così totalizzante, e a elaborarla in qualcosa di positivo?

Genitori e bambini
SEGUICI