Non solo legno: decoupage su tegola

Guida Guida

Il decoupage su tegola permette di realizzare veri e propri quadretti sia bidimensionali che tridimensionali. Ecco cosa occorre!

Molto in voga negli ultimi anni, il decoupage su tegola permette di realizzare veri e propri quadretti sia bidimensionali che tridimensionali, basta armarsi di fantasia e manualità oltre che dei materiali adatti.

Di solito si usano tegole di terracotta ma non sono esclusi anche altri materiali come legno e vetro

Anche in questo caso l’occorrente è reperibile nei negozi di bricolage, tegola compresa, la vera protagonista di questa particolare tecnica. I materiali che serviranno, oltre a quelli utilizzati per il decoupage tradizionale, sono i seguenti:

  • tegola
  • gesso acrilico
  • colla a caldo
  • piccoli oggetti di vario genere (casette, barche, fiori, pizzo, balconcini ecc.) nel caso si voglia conferire alla tegola un effetto tridimensionale

Come prima cosa la tegola deve essere carteggiata (con carta abrasiva) e lavata con acqua, questo per uniformare la superficie da decorare affinché le immagini di carta aderiscano perfettamente. Una volta asciutta, con un pennello, si passa una mano (o anche di più) di gesso acrilico per rendere la tegola omogenea e meno porosa (nel caso sia di terracotta). E' il momento di realizzare la base con i colori acrilici. A seconda dell’effetto che si vorrà dare, il colore sarà steso con un pennello o con una spugnetta sintetica (come avviene anche nel decoupage tradizionale).

Dopo aver ritagliato con cura le immagini di carta si procede a incollarle, con la colla vinilica diluita, sulla superficie facendo attenzione a stenderle con cura in modo che non si formino le temutissime bolle d’aria. A tal proposito è consigliabile effettuare una leggera pressione sulle figure partendo dal centro e spingendo bene con le dita verso i bordi esterni. Quando la colla si sarà asciugata potremmo passare diverse mani di vernice trasparente.

Se si vuole conferire un effetto 3D, basta applicare sulla tegola piccoli oggetti a scelta, con la colla a caldo. Casette, barche, alberelli, fiori, ricami e quant’altro a seconda del tema scelto. Basterà solo scatenare la creatività: il risultato sarà davvero originale!

photo credit: dmmalva via photo pin cc

 

Se il ritaglio di carta una volta spennellato con la colla si arrotola, puoi immergerlo in acqua tiepida e tamponarlo con due fogli di scottex. Quando ripasserai nuovamente la colla sull’immagine, vedrai che non si arrotolerà più.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI