Bookcity Milano: i 10 autori più interessanti

Classifica Classifica

Dal 13 al 17 novembre andrà in scena la nuova edizione di Bookcity Milano: ecco gli autori più interessanti che parteciperanno alla kermesse.

È uno dei più grandi eventi dedicati ai libri, un’iniziativa realizzata dal Comune di Milano che coinvolgerà la città con tanti eventi e talk dislocati in diverse zone della città: la nuova edizione di Bookcity Milano si prepara ad aprire i battenti.

La manifestazione di Milano book, che avrà luogo dal 13 al 17 novembre, anche quest’anno appassionerà grandi e piccini con letture, presentazioni, spettacoli, mostre, seminari e incontri con alcuni dei più grandi autori del momento.

Chi sarà presente all’edizione 2019 di Bookcity, uno degli eventi di Milano più attesi? Da Wole Soyinka a Alessandro D’Avenia: ecco 10 tra gli autori più interessanti che saranno grandi protagonisti della kermesse.

10. Wole Soyinka

Premio Nobel per la letteratura nel 1986, Wole Soyinka è uno dei più grandi autori africani contemporanei. Sarà in Triennale il 18 novembre per un interessante talk che lo vedrà sul palco a discutere su un tema molto delicato, quello della relazione tra potere e libertà.

9. Fernando Aramburu

Scrittore e poeta spagnolo, Fernando Aramburu, vincitore di diversi premi prestigiosi, come ad esempio il Premio Strega Europeo, interverrà il 13 novembre al Teatro dal Verme nel talk “Convivenze” insieme a Paolo Giordano, Simone Savogin e Michela Marzano.

8. Svjatlana Aleksievič

Premio Nobel per la letteratura nel 2015, Svjatlana Aleksievič, scrittrice e giornalista ucraina, in occasione di Bookcity Milano aprirà la Conferenza Mondiale "Science for Peace" organizzata dalla Fondazione Umberto Veronesi.

7. Ken Follett

Non ha bisogno di troppe presentazioni Ken Follett, scrittore inglese famoso per aver scritto diversi best-seller di successo, come "Codice a Zero" o "I pilastri della terra". Durante questa nuova edizione di Bookcity Milano, salirà sul palco, al Teatro Carcano, insieme ad altri 3 colleghi famosi, per condividere le sue opinioni sul tema della Brexit.

6. Lee Child

Con Kate Follet, a discutere della Brexit, anche Lee Child, scrittore britannico specializzato in thriller e diventato famoso grazie al romanzo “Zona pericolosa”.

5. Kate Mosse

E con loro anche Kate Mosse, scrittrice inglese che ha avuto un successo mondiale grazie al suo libro “I codici del labirinto”.

4. Jojo Moyes

A commentare l’attuale clima politico in Gran Bretagna, insieme a Ken Follet, Lee Child e Kate Mosse, anche Jojo Moyes, autrice inglese vincitrice del prestigioso premio “Romantic Novel of the Year Award”.

3. Chimamanda Ngozi Adichie

Presente all’edizione 2019 di Bookcity, anche Chimamanda Ngozi Adichie, scrittrice nigeriana i cui libri sono stati tradotti in oltre 30 lingue. In quest’occasione avrà un importante riconoscimento, il "Premio Speciale Afriche" di #BCM19.

2. Michela Marzano

A tenere alta bandiera dell’Italia, Michela Marzano filosofa e saggista, vincitrice del premio Bancarella con il libro “L’amore è tutto”, che interverrà in un talk dedicato al tema delle convivenze.

1. Alessandro D’Avenia

Confermata anche la presenza di Alessandro D’Avenia, l’autore di grandi successi come “Bianca come il latte, rossa come il sangue” o “Cose che nessuno sa”, che il 16 novembre si confronterà sul tema della bontà insieme al filosofo Josep Maria Esquirol.

Hobby e tempo libero
SEGUICI