Sanremo 2020: i momenti più belli della seconda serata

Notizia Notizia

Il Fiorello show, i Ricchi e Poveri in formazione completa e il duetto Massimo Ranieri e Tiziano Ferro. Il meglio (e il peggio) della seconda serata del Festival di Sanremo 2020.

Ti potrebbero interessare

Fiorello mantiene la promessa e si veste da Maria De Filippi, arriva l’attesa reunion dei Ricchi e Poveri in formazione completa con Marina Occhiena e il duetto Massimo Ranieri e Tiziano Ferro sulle note di “Perdere l’amore”: questo e altro nella seconda serata del Settantesimo Festival di Sanremo.

Fiorello vestito da Maria De Filippi

Una promessa è una promessa. Fiorello l’aveva detto ieri sera in apertura del Festival: qualora l’ascolto avesse superato il 50 per cento di share, si sarebbe vestito come Maria De Filippi, regina della TV. Così è stato. Sorpresa finale: durante l’esibizione ha telefonato davvero Maria De Filippi!

L’omaggio a Fabrizio Frizzi con Carlotta Mantovan

Un emozionato Amadeus ricorda Fabrizio Frizzi con la moglie Carlotta Mantovan affermando che se Frizzi fosse ancora in vita sarebbe stato lui il conduttore designato della settantesima edizione.

Fiorello canta “La classica canzone di Sanremo”

Fiorello prende in giro i ritornelli sanremesi con un brano che cita i classici secondi posti di Toto Cutugno, la sua partecipazione a Sanremo 95 e la mancata vittoria di Ultimo dell’anno scorso. Ve lo ricordate Fiorello a Sanremo nel 1995 con “Finalmente tu”? “Cadono dall’orologio i battiti…”

La reunion dei Ricchi e Poveri

Finalmente in formazione completa, si sono riuniti i Ricchi e Poveri. Perché nella vita si supera tutto. Anche le corna! E cosi a Sanremo, finalmente vicine Marina Occhiena e Angela Brambati hanno cantato un medley dei successi del gruppo e il nuovo singolo “L’ultimo amore”, cover di Everlasting Love del 1968. L’esibizione sembra in playblack ma poco importa. Tutto è bene quel che finisce bene.

Massimo Ranieri e Tiziano Ferro cantano “Perdere l’amore”

Sembrano padre e figlio, qualcuno pensa sia davvero così. Lo sono sicuramente musicalmente e l’esibizione sulle note di “Perdere l’amore”, canzone regina del Festival 1988 ha emozionato Ariston e sala stampa. Classe ed eleganza.  Volete riverderli insieme live? Tiziano Ferro ha invitato Massimo Ranieri il prossimo 24 giugno per la data napoletana del suo tour

Io sto con Paolo

Paolo Palumbo è un giovane ragazzo affetto da Sla che ha presentato il brano il brano “Io sto con Paolo” alle selezioni di Sanremo Giovani. Assieme a Christian Pintus Paolo Palumbo ha realizzato il suo sogno e si è esibito sul palco dell’Ariston. Visibilmente commosso il conduttore Amadeus e tutto il pubblico del Festival.

Elettra Lamborghini twerka sul palco dell’Ariston

Arriva il ciclone Elettra Lamborghini a Sanremo. E lo fa nel suo stile. Twerkando! La sua canzone “Musica ( e il resto scompare) forse non vincerà questa edizione ma sicuramente diventerà una hit.
 

Hobby e tempo libero
SEGUICI