Tempo Libero

La ragazza con il cuore di latta: testo e storia della canzone di Irama

Com’è nata “La ragazza con il cuore di latta”, la canzone che Irama ha portato a Sanremo 2019? Ecco svelati tutti i dettagli.

Com’è nata “La ragazza con il cuore di latta”, la canzone che Irama ha portato a Sanremo 2019? Ecco svelati tutti i dettagli.

È stata presentata nel corso della 69° edizione del Festival di Sanremo e anche se non ha vinto il primo posto della famosa kermesse canora ha raggiunto lo stesso un successo davvero straordinario: “La ragazza con il cuore di latta” è senza dubbio una delle canzoni di Irama più famose. Trasmessa su tutte le radio e sempre in cima alle classiche, tra le canzoni di Sanremo di quell’anno è quella che più ha fatto scalpore e scatenato anche qualche polemica. La ragione? Il tema affrontato che è molto delicato e che tra l’altro si ispira a una storia vera.

Il testo della canzone "La ragazza con il cuore di latta"

Fare l'amore è così facile, credo
Amare una persona fragile, meno
Linda è cresciuta con un cuore che non batte a tempo
E quando era piccola sognava di aggiustarsi dentro
Diceva di essere diversa
Cercava le farfalle lì appoggiata alla finestra
Vedeva i suoi compagni che correvano in cortile
E lei che non poteva si sedeva e ci pensava bene a cosa dire
E se ogni tanto le chiedevo come mai non giochi

Diceva siediti qui affianco ed indicava su
Io in quella nuvola ci vedo solo un cuore vero
Perché il mio a volte si dimentica e non batte più
Così cercando di salvarla
A sedici anni il suo papà le regalò un cuore di latta
Però rubò il suo vero cuore con freddezza
In cambio della vita
E non lo senti che

Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada, oh
Ci sarò comunque vada

Fare l'amore è così facile, credo
Amare una persona fragile, meno
Linda è cresciuta così in fretta da truccarsi presto
Talmente in fretta che suo padre non fu più lo stesso
A scuola nascondeva i lividi

A volte la picchiava e le gridava soddisfatta
Linda sentiva i brividi quando quel verme entrava in casa sbronzo
E si toglieva come prima cosa solo la cravatta
E se ogni tanto le chiedevo come mai non esci
Diceva siediti qui affianco ed indicava su
Io in quella nuvola ci vedo solo un cuore vero

Adesso dimmi in quella accanto cosa vedi tu
Ma chi ha sofferto non dimentica
Può solo condividerlo se incrocia un'altra strada
Per ragazza più bella del mondo con il cuore di latta
Sappi che io ci sarò
Comunque vada
E non lo senti che

Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola, ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada, oh
Ci sarò comunque vada

Fare l'amore è così facile, credo
Amare una persona fragile, meno
Linda è cresciuta con un cuore che non batte a tempo
Ma adesso dentro la sua pancia batte un cuore in più

E non lo senti che
Questo cuore già batte per tutti e due
Che il dolore che hai addosso non passa più
Ma non sei più da sola ora siamo in due
Io ci sarò comunque vada, oh
Ci sarò comunque vada

Il significato della canzone "La ragazza con il cuore di latta"

“La ragazza con il cuore di latta” racconta una storia di abusi e violenza domestica, cui si aggiungono anche dei gravi problemi di salute legati al malfunzionamento del cuore della protagonista. Come, ha confessato lo stesso Irama, la storia è dura e a tratti brutale ma la canzone è nata proprio con l’obiettivo di fare luce su una tematica così importante e per dare coraggio e speranza alle persone che affrontano quotidianamente problematiche simili. Alla fine della canzone sembra infatti esserci un lieto fine per la protagonista che si appresta a scrivere un nuovo capitolo della sua vita grazie anche a nuovo uomo che le sta a fianco.

Chi è la ragazza con il cuore di latta di Irama: la storia di Martina Nasoni

A ispirare Irama, la storia di una ragazza che gli amanti dei reality show di sicuro conosceranno: si tratta di Martina Nasoni, la vincitrice del Grande Fratello 16 che il cantante ha conosciuto durante una vacanza in Salento.La ragazza è una modella umbra di appena 22 anni. È affetta da una patologia cardiaca congenita e da quando ne ha 12 è costretta a portare un pacemaker: quest’esperienza l’ha segnata profondamente e questa sua storia difficile sembra aver colpito particolarmente Irama tanto da indurlo a scrivere una canzone ispirata proprio alle sua vita.

Foto apertura: LaPresse