Utility

Come ottenere la patente internazionale di guida

Sei un viaggiatore? Lavori all'estero? La patente di guida internazionale può esserti particolarmente utile: ecco come ottenerla.

Sei un viaggiatore? Lavori all'estero? La patente di guida internazionale può esserti particolarmente utile: ecco come ottenerla.

In molti paesi del mondo, la nostra classica patente italiana (la B per le auto) non è valida, per questo è necessario attrezzarsi. In questa guida, vedremo come ottenere la patente internazionale di guida, così da poter circolare liberamente. Se in Italia, infatti, è quasi sempre sufficiente la patente di guida del paese di origine (tutt'alpiù tradotta), in altre nazioni non è così. Vediamo come fare.

Questa patente ha una validità di 3 anni, periodo che permette una certa tranquillità, ma non è sempre così: negli Stati Uniti (ma anche in Giappone), la patente internazionale va rinnovata ogni anno (seguendo il modello "Ginevra 1949", diverso da quello "Vienna 1968" che vale per 3 anni).

Nell'Unione Europea, il problema non sussiste: si può guidare con la patente italiana senza problemi, così anche in paesi del nord Africa come l'Algeria e nel resto dell'Europa (a parte la Federazione Russa), per il resto, bisogna richiedere il modello TT 746, rilasciato dalla motorizzazione, compilarlo a dovere e presentarlo agli Uffici periferici del Dipartimento per i Trasporti Terrestri.

Con il modulo, è necessario allegare alcuni documenti, ovvero,una fotocopia del versamento di € 9,00, sul c/c 9001, intestato al “Dipartimento Trasporti Terrestri”- Diritti – Roma, la fotocopia del versamento di € 14,62, sul c/c 4028 intestato al “Dipartimento Trasporti Terrestri”- Imposta di bollo – Roma, la fotocopia della patente italiana in corso di validità, due fotografie in formato tessera, di cui una autenticata ed una  marca da bollo da 14,62 euro.

Per avere altre info è sempre opportuno rivolgersi direttamente al Dipartimento per i Trasporti Terrestri o all'Ufficio Relazioni con il Pubblico del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, questo è l'indirizzo e-mail: urp@mit.gov.it.

Il processo non sarà immediato, ma una volta terminato l'iter, potrete viaggiare in tutto il mondo!

Buon viaggio!
 

Tipsby Dea

Patente italiana

Ricorda, il permesso di guida internazionale non può essere utilizzato autonomamente, è necessaria sempre anche la patente italiana.