Tutto quello che devi sapere prima di acquistare Google Home

Notizia Notizia

Cos’è, quali sono le funzionalità e le sue differenze con la versione mini: ecco info e dettagli su Google Home, lo speaker intelligente firmato Google.

Ti potrebbero interessare

É l’assistente di Google, uno speaker intelligente che attraverso dei semplici comandi vocali è in grado di svolgere tante piccole azioni. Non appena sente il comando “Ok Google” infatti, Google Home si attiva e comincia ad eseguire tutte le nostre richieste: dall’accensione della musica all’impostazione del termostato. Ma cos’è esattamente Google Home?

Cos’è Google Home

Google Home è l’assistente domestico firmato da Google che si può utilizzare tra le mura di casa per cercare news e informazioni sul web, per la riproduzione di musica, per organizzare il proprio calendario e inserire nuovi impegni in agenda, per avere il pieno controllo dei dispositivi di domotica e così via. E il suo più grande vantaggio è che è compatibile con una gran varietà di dispositivi.

Cosa puoi fare con l'assistente vocale Ok Google! 

Sono davvero molte le cose che si possono fare con questo assistente vocale, così come le domande che gli si possono porre. Dopo aver pronunciato “Ok Google”, la frase di attivazione, si potrebbe ad esempio chiedere a Google Home l’età di un personaggio famoso, quanti abitanti fa una grande metropoli, quali saranno i prossimi film in uscita o quali sono i risultati del campionato di calcio. Ma anche di svolgere dei calcoli matematici, di tradurre una frase in una lingua straniera, di verificare gli appuntamenti in calendario o le ultime news appena uscite, di controllare le previsioni meteo, di contare le calorie di un particolare alimento, di impostare un timer, di verificare quali sono le farmacie di turino…e molto altro ancora.

>>LEGGI ANCHE: "Alexa. Cos'è e come funziona l'assistente vocale di Amazon."

Google Home o Google Home Mini: quale scegliere?

Foto: dennizn - 123.RF

L’assistente vocale di Google è disponibile in due diverse varianti: da una parte c’è Google Home, dall’altra Google Home Mini, che differiscono soprattutto per il design, le dimensioni e la qualità dell’audio. In particolare Google Mini è in grado di riprodurre la musica, ma la qualità dell’audio e il volume sono decisamente in linea con un prezzo ridotto rispetto alla versione più grande. I microfoni funzionano perfettamente e ha il grande vantaggio di essere più compatto e di occupare quindi meno spazio. Cosa scegliere tra i due? Se cercate una qualità dell’audio impeccabile, dovreste investire su Google Home; altrimenti, se vi preferite qualcosa di più basic, può andare benissimo anche la versione mini, più economica.

Quanto costa Google Home

Se infatti Google Home viene venduto online, sui principali e-commerce, e sullo store di Google a un prezzo che si avvicina ai 149 €, Google mini è decisamente più economico e per acquistarlo bisogna mettere in preventivo una cifra che si aggira intorno ai 59 €.

Foto apertura: Lacey Barton - 123.RF

Hobby e tempo libero
SEGUICI