Black Friday 2019: ecco di cosa si tratta

Notizia Notizia

Pronte per il venerdì nero dello shopping? Tutto quello che c’è da sapere sul Black Friday del 29 novembre 2019.

Le vacanze di Natale si avvicinano e, con queste, la voglia irrefrenabile di fare shopping. Molti già stanno pensando ai tanti regali da fare ed altri a quanto sarà caro quest'anno pensare proprio a tutti: genitori, amici, innamorati ed anche, perché no, i propri pelosetti. Sembrerebbe una spesa folle se non fosse per il Black Friday!

Quest'ultima è la giornata che sancisce ufficialmente l'inizio del periodo commerciale natalizio e per l'occasione le grandi catene di articoli di ogni genere propongono sconti importanti sui prodotti più svariati. Il giorno corrisponde a quello che segue la festa americana del Ringraziamento (Thanksgiving Day). Una particolare attenzione è riservata alla tecnologia, uno dei settori più gettonati, per il quale viene riservata una giornata apposita, il lunedì successivo a quello del Black Friday, ribattezzato come Cyber Monday.

In Italia la giornata del Black Friday è diventata famosa grazie ad Amazon che, quasi per primo, tra i colossi del web, ha sdoganato la giornata dei super ribassi. Anche quest'anno il 29 novembre sarà pieno di offerte per cucina, arredamento, elettrodomestici, libri, dischi, giochi per l'infanzia, arredi da esterni e tanto altro. È proprio su Amazon che dal 2014 al 2018 sono aumentati gli acquisti degli italiani. Stando ai dati del Centro Economia digitale, nel 2014 si contavano soltanto il 55% degli acquisti online, per poi passare nel 2016 al 60% e nel 2018 al 61%. Su una spesa annua superiore ai 3 miliardi di dollari americani sono i settori di moda e bellezza ad avere un successo clamoroso. A seguire i settori dell'elettronica, la tecnologia e i viaggi.

Sondaggio sul Black Friday 2019: cosa si aspettano gli italiani?

Nonostante si tratti di una festa con origini americane, anche in Italia l'attesa per il Black Friday è sempre più grande. Quest'anno si terrà nella giornata del 29 novembre a partire dalle 00:01 fino alla mezzanotte del giorno successivo. Nel Belpaese molti negozi prolungano il tempo delle promozioni facendolo durare per tutto il weekend. Si può arrivare ad avere sconti sui prodotti del 70% su grandi catene come Amazon, Euronics, Unieuro, Zara, H&M e tanti altri. Stando ai dati degli anni precedenti, le cifre che si prevedono per quest'anno sono più o meno chiare: nel 2016 gli italiani hanno fatto 2.240.000 ricerche per arrivare nel 2018, l'anno scorso, a 3.550.000. Ne consegue che l'implementazione delle vendite potrà essere in crescita del circa 20% con 4.300.000 utenti interessati a compiere spese folli duranti il Black Friday. I motivi per poter acquistare durante quella giornata sono tanti e, soprattutto con l'avvicinarsi delle feste è sempre più importante risparmiare ma anche fare bella figura con i propri cari. Il Black Friday può essere l'occasione giusta per arredare casa, comprare un nuovo telefono o semplicemente concedersi il lusso di ottenere qualche articolo che a "caro prezzo" sarebbe impossibile acquistare.

Foto: dolgachov@123rf.com

Le indagini relative all'interesse sul territorio nazionale sono state condotte tramite un sondaggio fatto da Piucodicisconto.com. Attraverso una serie di quesiti, è stato richiesto agli utenti la loro predisposizione all'acquisto rispetto ad un evento del genere. Le domande sono:

  1. Pensi di acquistare online al Black Friday?
  2. Pensi di pianificare l'acquisto in anticipo al Black Friday?
  3. Pensi che le offerte del Black Friday siano convenienti?
  4. Che budget pensi di riservare per il Black Friday?

Pensi di acquistare online al Black Friday?

Alla prima domanda il 91,2% degli intervistati ha confermato, rispondendo di SÌ. C'è, però, anche una diffidenza, molto forte, in quel 8,8% che invece ha detto di NO. Questo potrebbe essere dovuto a uno scetticismo di molti nei confronti dell'e-commerce e dell'utilizzo telematico delle carte di credito. Entro il 2019 è prevista una crescita del 14% della spesa annua degli italiani sul web per arrivare a 16 miliardi di euro.

Foto: Andriy Popov -123rf.com

Pensi di pianificare l'acquisto in anticipo al Black Friday?

Chiunque abbia intenzione di fare grandi acquisti o concentrarsi su più prodotti ha già organizzato la sua "battaglia all'ultimo sconto". Questo proprio perché in un solo giorno, più articoli, di varia natura, possono essere acquistati a prezzi davvero competitivi e stracciati. Il 79,4% degli italiani, difatti, ha risposto di sì. Al contempo, però, c'è anche chi vuole godere degli innumerevoli vantaggi messi a disposizione tramite questa giornata ma non ha ancora pianificato, o comunque non ha intenzione di farlo. Il 25,1% degli acquirenti si dedicherà ad uno shopping senza sosta senza programmare le sue spese. È cambiato per gli italiani, non solo il modo di fare compere ed organizzare il tempo per poter ottenere ciò che serve, ma anche il "modo di fare acquisti": difatti, se nel 2014 si registrava per alcuni siti una netta richiesta di acquisti dal desktop (81%) ed una scarsissima dal mobile (19%), nel 2019 il trend sembra essersi invertito: per lo stesso sito l'87% degli utenti acquista dal mobile e solo il 13% dal desktop.

Pensi che le offerte del Black Friday siano convenienti?

È inutile ribadire il vantaggio che si ha acquistando durante questa giornata. Il 94,1% degli intervistati infatti ha risposto di sì. Non a caso, tra tutti i possibili appuntamenti annuali con lo shopping e con gli sconti, questo è decisamente quello più atteso e desiderato.

Che budget pensi di riservare per il Black Friday?

Ok, tutto vero, è palese che il Black Friday è un vantaggio per tutti, ma quanto sono disposti a spendere gli italiani  per rinnovare i loro accessori? Questo aspetto potrebbe interessare, in particolar modo, i commercianti. La stragrande maggioranza degli acquirenti spenderà fino a 100 euro (27,5%), mentre una fetta più piccola arriverà a 200 euro (26,5%), un'altra a 300 euro (8,9%) e solo il 21,1% si riserva di spendere 500 euro.

L'ultimo dato può far riflettere, in quanto, se il 21% degli italiani si riserva una spesa così importante per questo giorno vuol dire che ha già pianificato durante l'anno un’uscita considerevole per il Black Friday. C'è da dire che negli ultimi tempi i consumi delle famiglie italiane sono cambiati. O, meglio, sono cambiati, rispetto agli anni passati, gli interessi e le esigenze. Ne ha risentito, ad esempio, il settore dell'arredamento, che nel 2019 ha visto un segno negativo nelle vendite (-10,5%) rispetto al 2018. Al contrario invece per alberghi/ristoranti (+8,2%) e le comunicazioni (+17,9%).

Ne consegue che, economicamente e, perché no, culturalmente questo evento condiziona la vita dei compratori, sempre più attenti ai costi ma soprattutto ai vantaggi che il mondo digitale può riservare.

Foto di apertura: Olena Bloshchynska @123rf.com

Hobby e tempo libero
SEGUICI