Come inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno

Guida Guida

Inviare senza ostacoli una raccomandata con ricevuta di ritorno è abbastanza semplice: scopri tutte le info utili per spedire una raccomandata.  

Inviare senza ostacoli una raccomandata con ricevuta di ritorno è abbastanza semplice: scopri tutte le info utili per spedire una raccomandata.  

Come inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno? Se sei alle prime armi con questo prodotto postale potresti avere qualche a dubbio a riguardo. Ma non temere, ci pensiamo noi a spiegarti come gestire una raccomandata A/R.

Cos'è una raccomandata con ricevuto di ritorno

Ma, prima di scoprire come si spedisce una raccomandata con ricevuta di ritorno è bene capire di cosa si tratta. La raccomandata A/R è una modalità di spedire corrispondenza in tutta Italia in modo sicuro e certificato.
L'unica restrizione è sul peso che, nel caso di una raccomandata, non deve mai superare i 2 chili.

Nello specifico, la raccomandata con ricevuta di ritorno ha la specificità della prova di consegna: dopo che la corrispondenza è arrivata al destinatario, il mittente riceverà un talloncino a prova dell'avvenuta consegna.

Come spedire una raccomandata con ricevuta di ritorno

Come abbiamo appena visto, la raccomandata A/R è molto comoda qualora si voglia avere la prova fisica che la corrispondenza è stata correttamente recapitata al destinatario. Ma come si fa a inviare questo tipo di raccomandata?

Esistono due modi di inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno: il primo è il metodo online, l'altro è recandosi fisicamente presso un qualsiasi ufficio postale.

posta

Foto Anan Kaewkhammul © 123RF.com

Come inviare una raccomandata A/R dall'ufficio postale

Se si vuole utilizzare il metodo più classico, per spedire una raccomandata con ricevuta di ritorno è necessario recarsi presso il più vicino ufficio postale (sul sito delle poste italiane trovate il servizio trova ufficio per scoprire quello più vicino a voi).

L'addetto allo sportello vi farò compilare il modulo di routine con l'aggiunta di una cartolina A/R, di colore blu.

Il mittente della corrispondenza (sia che si tratti di un pacco che di un una lettera) va compilato normalmente, mentre sulla ricevuta di ritorno dovrai compilare tutti i campi richiesti, ovvero quelli del destinatario e quelli del mittente, ovvero i tuoi.

Importantissimo: sulla cartolina blu ricordati di mettere la crocetta su A.R. alla riga "Servizi accessori richiesti".

Inoltre, dovrai specificare l'oggetto della lettera, ricordandoti di specificare l'esatta dicitura in caso questa venga inviata ad aziende o enti.

Una volta compilato il tutto, consegna i moduli (foglio e cartoncino) all'addetto allo sportello e paga quanto richiesto (in base al peso).

A questo punto, otterrai la fotocopia dell'avvenuta raccomandata che sarà la prova della spedizione.

La tua raccomandata A/R è spedita!

raccomandata online

Foto Ion Chiosea © 123RF.com

Spedire una raccomandata con ricevuta di ritorno online

Le Poste Italiane hanno un sito che funziona molto bene e oltre ad offrire un home banking altamente performante, permettono anche di utilizzare i più classici prodotti postali, tra i quali anche la raccomandata A/R online.

Spedire la raccomandata con ricevuta di ritorno online è davvero semplicissimo. Dopo essersi autenticati sul sito bisogna cercare la parte dedicata all'invio delle raccomandate e, semplicemente, scrivere il testo della raccomandata o allegare uno o più documenti, scegliendo altresì l'ordine di stampa.

  • I formati supportati sono moltissimi: si va dai classici .docx ai pdf, fino alle .gif e .jpeg.

Dopo aver scritto il testo della raccomandata e/o allegato un documento, si clicca su "continua" per inserire l'indirizzo di uno o più destinatari.

Alla fine della pagina si spunta la casella "voglio ricevere l'Avviso di Ricevimento" e si procede con il pagamento.

A questo punto la raccomandata sarà stampata, imbustata e inviata al destinatario. Il mittente riceverà una ricevuta di ritorno digitale che, ovviamente, ha lo stesso valore di quella cartacea.

Facile no?

Hobby e tempo libero
SEGUICI