Come cambiare residenza

Guida Guida

Nuova casa, nuova vita? Ecco come fare richiesta per cambiare residenza.  

Se stai per trasferirti, causa lavoro, amore o quant'altro e vuoi cambiare residenza, il processo è molto semplice e non porta via molto tempo (certamente di più nelle grandi città). In questa guida vedremo come cambiare residenza seguendo alcuni semplici consigli.
Ecco come fare!

Ricorda tutti i documenti


Abitare lontano dal luogo di nascita (e quindi di residenza) può creare problemi, soprattutto burocratici o legati, ad esempio, al voto, per questo, molti migranti scelgono di cambiare residenza ed avere la possibilità di gestire tutto nel comune di domicilio.

Per farlo, è sufficiente andare negli uffici municipali della città dove si vive, attrezzati con carta d'identità, patente, libretto di circolazione dell'automobile, la copia del contratto d'affitto o rogito dell'abitazione di cui si è proprietari. Insomma, tutti i documenti più importanti che segnalino la nostra figura, chi siamo e cosa facciamo. Oltre a questi, dovrai compilare un modulo che richiede i tuoi dati ed ufficializza la richiesta.

A quel punto, forniti i documenti, gli addetti faranno un'analisi del tuo caso e, se idoneo, avrai un attestato provvisorio, che sarà sostituito da quello definitivo che ti verrà inviato direttamente a casa via posta, insieme ai vari talloncini da apportare su patente e libretto di circolazione.

Foto © Piotr Adamowicz - Fotolia.com

Uffici anagrafici

Ricorda di comunicare il cambio anche agli uffici anagrafici.
 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI