Come ricaricare la carta Postepay di un'altra persona

Guida Guida

Come ricaricare la Postepay di un'altra persona: tutti i documenti e le info necessarie per caricare la carta prepagata di un amico.

La Postepay è la più famosa carta prepagata di Poste Italiane: lanciata sul mercato nel 2003, oggi è utilizzata da moltissime persone in Italia, complice la facilità di utilizzo e di ricarica.

Ricaricare la Postepay, infatti, è semplicissimo: l'operazione può essere effettuata in moltissimi modi, sta a noi trovare quello più consono alle nostre abitudini. Andiamo quindi a scoprire tutti i modi in cui è possibile ricaricare la Postepay (la nostra o quella di un'altra persona).

Ricaricare la Postepay all'ufficio postale

Sicuramente si tratta del metodo più classico: per ricaricare la Postepay è sufficiente recarsi presso qualsiasi ufficio italiano in Italia e affidarsi allo sportello dedicato ai servizi finanziari.
Se devi ricaricare la postepay di un'altra persona devi necessariamente avere con te:

  • Il numero della carta Postepay che devi ricaricare
  • Il nome dell'intestatario della carta
  • Un tuo documento di riconoscimento, come la carta d'identità

Compilato il modulo necessario e consegnato all'addetto allo sportello, vi verrà chiesto un euro in più, che è il costo della ricarica.

La richiesta verrà effettuata immediatamente e a prova della transazione vi verrà consegnata una ricevuta di versamento.



Come ricaricare online la postepay di un'altra persona

Una postepay può essere ricaricata anche online. Puoi collegarti a due siti diversi:

Per effettuare questa operazione online, se possiedi già un conto corrente con Poste Italiane, dovrai accedere al tuo homebanking cliccare su postepay (che nell'immagine trovi evidenziato in giallo) e seguire le istruzioni che ti guideranno passo passo nel procedimento di ricarica della carta prepagata.

ricarica postepay online

Usare l'app per ricaricare la tua postepay o quella di un'altra persona

Se sei cliente di Poste Italiane sarà sufficiente scaricare le app dedicate e procedere alla ricarica.

Le app con cui è possibile effettuare questa operazione sono le seguenti

  • Postepay
  • BancoPosta
  • Postemobile

Tutte e tre le applicazioni sono disponibili sia per Android che per iOS.

Qui sotto trovi una schermata d'esempio per caricare la postepay di un'altra persona utilizzando l'app Postemobile.

ricarca postepay da app

Ricaricare una postepay utilizzando gli sportelli autmatici ATM Postamat

Se la tecnologia e il mondo online non sono il tuo forte ma non vuoi fare la fila allo sportello in posta, puoi decidere di ricaricare la postepay dagli sportelli automatici ATM Postamat.

Ecco come fare:

  1. Inserisci la carta con cui pagare la ricarica nell'ATM
  2. Seleziona l'operazione di ricarica postepay
  3. Segui le istruzioni riportate sullo schermo

Potrai pagare la ricarica con qualsiasi altra carta BancoPosta o con un'altra qualsiasi carta, basta che aderisca ai circuiti Visa, Visa Electron, Vpay, Mastercard e Maestro.


Ricarica della postepay a domicilio

Chi l'avrebbe mai detto? Poste Italiane fa servizio a domicilio, anche per ricaricare la postepay!

Sarà sufficiente prenotare un appuntamento chiamando all'apposito numero (803.160) e scegliere il giorno e l'orario a te più consono.
Una volta che l'addetto arriverà a casa tua, potrai procedere alla ricarica, pagando con tutte le carte di debito aderenti al Circuito Maestro, tutte le carte Postamat o con un altra postepay.

ricaricare postepay

Foto Poste.it

Come ricaricare la postepay nelle tabaccherie

Se ti è più comodo, puoi ricaricare la Postepay di un'altra persona anche in tabaccheria o in punti vendita convenzionati. E' sufficiente che sia o una ricevitoria Sisal o che, semplicemente, sia convenzionata con le operazioni di ricarica.

In questo caso, all'esercente dovrai comunicare:

  • Il numero della carta da ricaricare
  • Il codice fiscale della persona che possiede la postepay che devi ricaricare

E' bene sapere, comunque, che in tabaccheria o in ricevitoria, la ricarica  della carta prepagata costa 2 euro.


Ricaricare la postepay all'estero: ecco come fare

Caricare la Postepay all'estero è molto facile. Sarà sufficiente utilizzare uno dei metodi online sopra elencati.

Potrai quindi ricaricare dal sito di poste italiane, da quello della postepay, o utilizzando le sopracitate app. I costi di ricarica sono identici a quelli italiani, qunindi l'operazione ti costerà solo un euro.

Gli unici metodi non consentiti all'estero, sono quelli fisici.
 

Postepay evolution: ecco come ricaricarla

Oggi l'offerta di Postepay è aumentata considerevolmente. Esistono, infatti, postepay per ogni esigenza: dalla postepay IoStudio, dedicata ai più giovani, alla Postepay Evolution, che permette l'accredito automatico di stipendio o pensione, la possibilità di fare o ricevere bonifici e la domiciliazione delle bollette.

Postepay Evolution, tuttavia, mantiene le funzioni base di una postepay standard e, per questo, può essere ricaricata. Per ricareicare la postepay evolution puoi usare tutti i metodi sopra elencati.

Facile no?

Foto di apertura Ivan Kruk © 123RF.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI