Berlino, cosa vedere: 5 attrazioni diverse dal solito

Classifica Classifica

Capitale europea tra le più visitate, Berlino offre ai visitatori mille volti: scopri le 5 attrazioni alternative ai soliti giri turistici da vedere assolutamente. 

Berlino è certamente una delle città più dinamiche e sorprendenti del Vecchio Continente. La capitale tedesca offre monumenti storici, gallerie d'arte, installazioni moderne, locali alla moda e tanto altro ancora. Chi non ci è mai stato e sta pianificando un viaggio nella capitale tedesca può rimanere disorientato dalla grande ricchezza di proposte che la città ci riserva. Allora, non appena si arriva a Berlino, cosa bisogna vedere? C'è davvero l'imbarazzo della scelta, per chi desidera conoscere un aspetto alternativo della capitale tedesca, ecco quali sono le 5 attrazioni diverse dai soliti circuiti turistici.

5. Arena Badeschiff

arena-badeschiff-berlino

Se visiti Berlino in estate puoi concederti un bel bagno all'Arena Badeschiff, dove sul fiume Sprea galleggia un container trasformato in piscina: Badeschiff significa letteralmente “nave da bagno” e infatti la piscina è ricavata da una vecchia nave da carico. Inaugurata nella primavera del 2017, dopo un lungo lavoro di ammodernamento, l'Arena ospita una spiaggia artificiale, collegata alla piscina galleggiante (lunga 32,5 m, larga 8,2 m e profonda 2,05 m), un bar per il ristoro e anche un'area per concerti e party con musica elettronica.

4. Crociera sul fiume Sprea

crociera-fiume-spree-berlino

Se hai poco tempo a disposizione ma desideri vedere il più possibile delle attrazioni della capitale tedesca, puoi farlo approfittando di un punto di vista completamente diverso dal solito, ovvero facendo una crociera sul fiume Sprea. La Sprea è il principale fiume di Berlino, lungo 400 chilometri, di cui 182 navigabili. Sprea deriva dalla parola slava “spiawe”, che vuol dire “fiume dei Sorbi” ovvero la popolazione che abitava nel corso alto del fiume. Il tour in battello dura da un minimo di un'ora, se si vuole vedere le principali attrazioni berlinesi, a un massimo di due ore e mezza, se si desidera passare anche accanto all’Isola dei musei.

3. KaDeWe

centro-commerciale-kadewe-berlino

Costruito nel 1907, il KaDeWe (Kaufhaus des Westen) è il più importante shopping mall della Germania e il più grande dell'intero continente europeo grazie ai suoi 60.000 metri quadri. Fondato dal negoziante ebraico Adolf Jandorf, il Kaufhaus des Westens significa “centro commerciale dell'Ovest” ed è famoso per gli articoli di lusso messi in vendita sul boulevard Kurfürstendamm e per il sesto piano dedicato alla cucina, con 110 cuochi e 40 tra pasticcieri e panettieri che preparano specialità culinarie per i clienti che possono accomodarsi su più di 1000 posti a sedere.

2. Ex Aeroporto Tempelhof

ex-aeroporto-tempelhof

L'ex Aeroporto Tempelhof, al centro della città di Berlino, è stato chiuso nel 2008 e poi riaperto nel 2010 ma completamente trasformato in parco pubblico. Questo immenso parco, ogni fine settimana, arriva ad ospitare circa 50.000 persone. I vecchi spazi di quello che era uno degli aeroporti più antichi d'Europa, sono oggi diventati delle location adatte a concerti, conferenze e fiere, mentre le piste d'atterraggio sono state trasformate in aree dove fare skate e altri sport all'aria aperta.

1.Berlino sotterranea

berlino-sotterranea

Diverse associazioni turistiche stanno organizzando vari tour nella Berlino sotterranea, alla scoperta di bunker e di tunnel frequentati durante la devastazione causata dalla seconda guerra mondiale e durante la Guerra Fredda. Ad esempio si può visitare il bunker di Gesundbrunnen uno dei rifugi utilizzati dai berlinesi durante i bombardamenti oppure i Tunnel 29 e il Tunnel 57, i corridoi sotteranei così nominati per il numero di persone che riuscirono a fuggire dalla Repubblica Democratica Tedesca valicando, dal di sotto, il Muro di Berlino. 

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI