Autunno alle Isole Eolie: dove andare e cosa fare

Guida Guida

Chi l’ha detto che si possono visitare solo d’estate! Ecco 4 cose da fare (e vedere) alle Isole Eolie in autunno.

L’estate è sicuramente la stagione ideale per visitare le Isole Eolie, ma anche in autunno, quando le temperature sono ancora piacevoli e le orde di turisti sono sparite del tutto, visitare queste piccole perle del Mediterraneo non è niente male!

Se avete aspettato la fine dell’alta stagione per regalarvi una minicrociera alle Isole Eolie o un tour guidato alla scoperta delle loro meraviglie, sappiate che i traghetti dalla Sicilia partono ogni giorno e che le strutture ricettive lavorano ancora a pieno ritmo e sono pronte ad accogliere nuovi visitatori.

Dove andare e cosa fare alle Isole Eolie in autunno? Se volevate prenotare un viaggio, ma siete a corto di idee, vi aiutiamo noi a definire il vostro itinerario.

Dove andare e cosa vedere alle Eolie in autunno

1. VULCANO

Se pensavate di fare una tappa a Vulcano, la prima isola che si incontra partendo dalla Sicilia, non potete non prevedere un’escursione ai crateri, dai quali si può ammirare una vista mozzafiato, o un bel bagno caldo nelle pozze di fanghi vulcanici.

4. FILICUDI

Coloro che amano le vacanze nella natura e sono abbastanza sportivi, possono raggiungere Filicudi e dedicarsi al trekking, organizzando delle belle camminate lungo uno dei sentieri selvaggi dell’isola. Potete provare a raggiungere la Fossa delle Felci, il punto panoramico più alto di Filicudi, o Piano Sardo, dove ammirare uno splendido tramonto con vista su Alicudi.

3. LIPARI

Se avete parecchi giorni a disposizione, fate una tappa a Lipari, la più grande delle Isole Eolie che ha tantissime attrazioni: da Monte S. Angelo, uno splendido punto panoramico, alle antiche terme di San Calogero; dal Museo Archeologico Eoliano alle tante chiese che si trovano vicino al Castello.

4. PANAREA

Se invece volete approfittare della bassa stagione per visitare Panarea, la più “VIP” delle Isole Eolie che in genere d’estate viene presa d’assalto dai turisti, questo è il periodo giusto per farlo. Perdetevi tra le sue viuzze, ammirate le sue piccole case bianche e ammirate il panorama che si scorge dai villaggi di San Pietro, Drautta e Ditella. Non perdevi Cala Junco, una limpida piscina naturale posta sulla costa sud-occidentale dell'isola.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Hobby e tempo libero
SEGUICI