Come ritrovare l'equilibrio psicofisico con gli integratori antistress

Guida Guida

Erbe, vitamine e minerali sono il mix di ingredienti che si trovano nella maggior parte degli integratori antistress in commercio. Ecco le sostanze più efficaci

Erbe, vitamine e minerali sono il mix di ingredienti che si trovano nella maggior parte degli integratori antistress in commercio. Ecco le sostanze più efficaci
Ti potrebbero interessare

La maggior parte degli integratori antistress in commercio è composta da un mix di erbe, vitamine e minerali.

Ecco un elenco delle sostanze più efficaci per una scelta corretta:

  • Vitamine del gruppo B: svolgono un’azione fondamentale nel metabolismo energetico e influiscono sull’equilibrio nervoso. Tra le più importanti, la B6 che partecipa alla sintesi della serotonina, l’ormone del benessere
  • Aminoacidi: hanno un ruolo importante in molte funzioni del metabolismo e del sistema nervoso. Tra gli aminoacidi antistress si usano arginina, glutamina, carnitina, triptofano
  • Spirulina: è un’alga verde-azzurra microscopica che contiene tutti gli elementi nutritivi di cui necessita l’organismo. E’ energetica ma non ingrassante; adatta soprattutto nelle diete dimagranti perché blocca la fame e aiuta a non sentire la stanchezza
  • Antiossidanti: la loro funzione è quella di neutralizzare i radicali liberi, le molecole che si formano in stato di stress e a causa dell’inquinamento. Tra i più importanti troviamo la vitamina C, E ed A ma potenti antiossidanti sono i polifenoli come resveratrolo, licopene e antociani
  • Pappa reale: molto utile nei bambini e nei giovani, la pappa reale è un ottimo antidoto allo stress e alla stanchezza. Anche il miele è un ottimo ricostituente che si può usare tutti i giorni in piccole quantità così come il polline, utile per il riequilibrio della flora intestinale
  • Magnesio: è un minerale indispensabile per la funzionalità muscolare e il sistema nervoso. Quando si è sotto stress se ne brucia di più con sintomi come stanchezza, ansia, crampi e problemi cardiaci se si è carenti.
     

E' consigliabile rivolgersi ad uno specialista prima di assumere integratori

Salute e benessere
SEGUICI