Spugna konjac: cosa è e come si usa

Guida Guida

La spugna konjac è una spugna naturale indicata per esfoliare e pulire la pelle. Vediamo cos’è e come si usa.  

La konjac è una spugna naturale che permette di detergere il viso ed esfoliare la pelle in profondità e in modo molto delicato, favorendo anche una migliore circolazione capillare.

Viene ricavata da un tubero, la patata konjac (chiamata anche konnjaku), che è coltivato in Asia sulle montagne di Cina, Giappone, Taiwan e Corea principalmente per uso culinario e cosmetico. Un alimento apprezzato fin dall’antichità per l’alto contenuto di acqua e di sali minerali.

viso

Questo tipo di spugna vegetale è estremamente morbida, porosa e naturalmente alcalina.

Viene prodotta utilizzando la fibre della pianta ed è considerata un prodotto ecosostenibile, vegano e biodegradabile.

Queste sue caratteristiche fanno sì che la sua azione esfoliante sia adatta anche alle pelli più sensibili, senza contare che la konjac è indicata anche per riequilibrare l’acidità della pelle in modo naturale, ottima alleata di bellezza per rendere l’incarnato luminoso e sano.

In commercio esistono più tipi di questa spugna. Le versioni dedicate al viso hanno la forma di una mezza sfera, mentre quelle specifiche per il corpo sono più grandi o sagomate con forme particolari. Brevettate qualche anno fa dalla Konjac Sponge Company, attualmente sono disponibili anche in alcune erboristerie o in negozi specializzati.

Al momento dell’acquisto, alcune spugne si presentano asciutte, dure e ruvide. In tal caso sarà sufficiente immergerle in acqua tiepida per qualche minuto per farle diventare morbide e pronte all’uso. Altre tipologie, invece, sono disponibili già imbevute di acqua distillata e di conseguenza più soffici.

Per esfoliare e detergere la pelle è sufficiente passare la spugna umida sul viso struccato, eseguendo dei delicati movimenti circolari senza dover aggiungere alcun tipo di sapone o detergente. Terminata la pulizia, invece, la konjac deve essere risciacquata sotto il getto dell’acqua del rubinetto, strizzata e lasciata asciugare completamente.

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Salute e benessere
SEGUICI