Estate, caldo e ciclo: come stare (subito) meglio

Guida Guida

Mestruazioni, caldo ed estate non vanno molto d’accordo. Ecco qualche consiglio per provale un sollievo immediato. 

Mestruazioni, caldo ed estate non vanno molto d’accordo. Ecco qualche consiglio per provale un sollievo immediato. 

Quando le temperature si alzano le mestruazioni possono diventare fastidiose e subire delle particolari variazioni.

Molte donne, quindi, riscontrano in estate delle alterazioni del ciclo che risulta essere più abbondante e talvolta doloroso.

Perché in estate il ciclo ti mette ko

Con il caldo si verifica una spontanea dilatazione dei capillari che fa sì che il flusso sanguigno scorra più facilmente e il ciclo, di conseguenza, diventi più abbondante.

Le alte temperature, inoltre, possono incidere negativamente sull’organismo determinando anche spossatezza e stanchezza. In tal caso, quindi, è importante dormire un numero di ore sufficienti e concedersi eventualmente anche delle pause durante il giorno.

Ciclo abbondante in estate: i rimedi

Per poter affrontare al meglio il ciclo mestruale può essere utile optare per assorbenti più grandi, sia esterni che interni. Una valida alternativa, inoltre, può essere anche la coppetta mestruale.

È bene, inoltre, optare per un'alimentazione particolarmente ricca di ferro e acido folico. Via libera a cibi come legumi, cioccolato, asparagi, verdure verdi, carni magre, pesce e uova.

Ciclo più doloroso in estate: i rimedi

Le variazioni di temperatura influiscono anche sui livelli ormonali. Dei cali repentini di serotonina, melatonina, endorfina e dopamina possono aumentare l’irritabilità aggravando al tempo stesso anche lo stato ansioso. Gli sbalzi di testosterone e di prolattina, inoltre, possono compromettere la regolarità del ciclo.

Può essere utile tenere un calendario mestruale che dia evidenza dei giorni fertili, ma anche della regolarità delle mestruazioni, della fase follicolare, della durata e dei sintomi dell’ovulazione e di qualsiasi possibile dolore o episodio anomalo che si verifica durante il mese.

Anche in questo caso l’alimentazione è un toccasana: dolci e cioccolata, infatti, stimolano la produzione di serotonina, mentre il magnesio aiuta a lenire i dolori.

Ciclo irregolare in estate: i rimedi

Dal momento che le temperature elevate e gli sbalzi termici repentini possono condizionare l’equilibrio ormonale femminile, capita che in estate il ciclo risulti irregolare.

Appurato che non sia in atto una gravidanza, se le mestruazioni si presentano in anticipo o tardano ad arrivare è importante curare l’alimentazione, aumentare l’idratazione, limitare un’attività fisica eccessiva e prediligere momenti di relax.

In estate sarebbe bene evitare diete troppo drastiche optando al tempo stesso per sport “dolci” come yoga, tai chi o pilates. Ottimi alleati del benessere, infine, possono essere i rimedi fitoterapici e tutti gli alimenti ricchi di fitoestrogeni e apiolo.

Salute e benessere
SEGUICI