Rimedi naturali

Come ridare luce ai capelli con i rimedi naturali

Per ridare luce a capelli spenti ci si può affidare ai rimedi naturali. Ecco come fare per averli splendenti e sani. 

Per ridare luce a capelli spenti ci si può affidare ai rimedi naturali. Ecco come fare per averli splendenti e sani. 

È facile che i capelli siano sottoposti quotidianamente ad un grande stress tra freddo, umidità e un utilizzo frequente del phon. Soprattutto se sono trattati, decolorati o tinti è facile che rischino di apparire spenti o sfibrati.


La buona notizia è che per ridare luce e vigore ai capelli non serve necessariamente spendere un patrimonio o tagliarli. Talvolta può essere sufficiente curare l’alimentazione e ricorrere a dei rimedi naturali specifici.

La prima parola d’ordine è delicatezza: no a spazzolate violente e a pettinature che tirano troppo i capelli e che rischiano di sfibrarli e spezzarli.

In fase di lavaggio, il balsamo e la crema diventano preziosi alleati del benessere. È importante evitare di strofinare i capelli, optando per massaggi delicati dalla radice alle punte. Attenzione, inoltre a non essere troppo frettolosi: servono alcuni minuti affinché i prodotti possano agire al meglio sulla cute.

Lo shampoo va applicato ciocca per ciocca e risciacquato con acqua abbondante. Un ultimo getto freddo, inoltre, è indicato per far chiudere le squamette. Se si vuole una chioma particolarmente brillante, può essere sufficiente aggiungere al prodotto mezzo bicchiere di aceto di mele.

Un errore frequente è quello di strofinare i capelli in fase di asciugatura. Questo è sbagliato, perché si rischiano di spezzare e sfibrare le lunghezze. Sarà sufficiente tamponare la chioma con un asciugamano per eliminare l’eccesso di acqua. Per pettinarli, inoltre, è meglio utilizzare una spazzola anziché il pettine, perché quest’ultimo tende a spezzarli più facilmente.

Per ottenere un risultato ottimale, ci si può affidare a diversi rimedi naturali. Un’ottima maschera rigenerante è data dalla combinazione di olio di mandorle dolci, miele e un tuorlo d’uovo. Questa va tenuta in posa sui capelli umidi, ben distribuita, per minimo mezz’ora, avvolta nella pellicola o in alternativa in un asciugamano.

In commercio, inoltre, esistono dei prodotti arricchiti con filtri solari, estratti di perla, fiori d’arancio o proteine della seta indicati per donare luce ai capelli. Se, tuttavia, questi appaiono ancora spenti si possono fare delle frizioni settimanali con l’acido linoleico contenuto nei semi di lino.
 

Tipsby Dea

Un alleato dall'alimentazione

 

Un capello luminoso passa anche dall’alimentazione. Prediligi  soprattutto alimenti che contengono vitamina  E, che è il mattoncino numero 1 dei capelli. Si a tutta la frutta secca, ma con moderazione perché è molto calorica (mangia ogni giorno un mix di mandorle, noci e pistacchi come spuntino) e soprattutto prediligi la masticazione di semi come i semi di lino, ricchi vitamina F, prezioso alleato dei capelli e utile a ristrutturare le squame.

Dea by Wellness