Kettlebell: gli errori da non fare

Guida Guida

Allenarsi con i kettlebell è molto efficace per la tonificazione muscolare. A patto di utilizzare correttamente questo attrezzo: fai attenzione agli errori più comuni!

Gli esercizi con i kettlebell sono molto efficaci per tonificare tutti i muscoli del corpo e regalano tanti benefici: danno forza, potenza, flessibilità e mobilità senza l’eccessivo carico che può risultare dall’usare, per esempio, un bilanciere.

Usare il kettlebell inoltre mantiene costante l'attivazione muscolare sulla fascia del core ed è quindi perfetto per chi vuole la pancia piatta

Tutto questo vale però se usi il kettlebell in modo corretto! 

Clean: gli errori più comuni

  • Iperestendi la schiena quando ti alzi: comporta eccessiva pressione sulla spina dorsale.
  • Fai squat anziché piegarti con il busto in avanti: il focus in questo modo va sui quadricipiti e non sui glutei.
  • Tieni il kettlebell alto per qualche secondo, anziché lasciare che agisca la forza di gravità: questo causa stress sulle spalle e rende il movimento poco efficiente.


Swing: gli errori più comuni

  • Curvi la schiena: in questo modo sarà più facile farsi male alla parte bassa della schiena. Per evitare l’errore, tenete il petto alto e in fuori e la schiena distesa.
  • Scendi in squat: un altro errore tra i più comuni. Piuttosto che scendere in squat, devi piegarti in avanti con il busto all’altezza delle anche, senza abbassare i glutei ma spingendoli all’indietro.
  • Usi troppo le braccia: la potenza dello swing deriva dallo spingere indietro i fianchi e poi in avanti. Le braccia servono da guida e da controllo.
  • Vai troppo indietro e troppo in alto con il movimento: se porti il kettlebell troppo indietro oppure troppo in alto, sopra la testa, rendi il movimento troppo ampio. Se vai troppo in alto, rischi di arcuare la schiena.

Overhead Press: gli errori più comuni

  • Parti con i kettlebell lontano dal corpo: ciò porta stress alle spalle e impedisce al core di sostenerti nell’esercizio.
  • Non estendi le braccia al top del movimento.
  • Porti il braccio in alto e disteso lontano dall’orecchio. Cerca invece di mantenerlo aderente all'orecchio.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI